Tennis Betting che genera solidi profitti mensili. Ne parliamo con Christian Rocconi

926

Come trasformare un sogno in realtà? Ce lo spiega Christian Rocconi, analista di BETennis e Top Tipster Italiano sul tennis Betting.

L’arte del betting

Noi di Sport Paper siamo andati a trovarlo nella sua affascinante Villa immersa nelle meraviglie della regione Lazio per cercare di capire di più sulla splendida arte del Betting.

Ciao Christian, ti faccio subito una domanda per scaldare le acque, è possibile veramente vivere di Tennis Betting?

Ciao Fabiano, hai la prova vivente davanti ai tuoi occhi, sono qui e stiamo parlando di questo, perchè mai non dovrebbe essere vero! Il Tennis Betting è un’arte vera e propria che può essere trasformata in un lavoro, io come altri Top Tipster nel mondo ne siamo la dimostrazione.

Perche c’è tanto scetticismo riguardo il trasformare il betting in un lavoro?

Trasformare il tennis betting in un lavoro è un sogno di molti. Non so tu Fabiano, ma io non ho mai visto un sogno essere accolto come vero se prima non c’è qualcuno che lo realizza! Grandi opere nel passato sono state definite impossibili fino a che qualcuno non le ha realizzate con lo stupore di tutti. Prima era impensabile costruire la più grande struttura del mondo in marmo dove far disputare giochi di gladiatori e bestie feroci, la gente era scettica, poi il genio romano ha costruito il Colosseo e tutti si sono ricreduti. Vivere di Betting è un sogno stupendo è normale che la gente sia scettica, poi vede la nostra azienda inzia a capire come funziona il betting professionistico e accoglie a braccia aperte le soddisfazioni prima e i profitti subito dopo. Con la nostra azienda abbiamo dato vita ad un sogno!

Christian non ti sembra di essere un pò troppo esibizionista quando parli di Betting?

Non credo, in realtà non è la prima volta che mi viene detta questa cosa ma penso che faccia parte un pò della sana follia che accompagna questo lavoro! Mi piace definirmi sopra le righe questo si. Operare sui mercati sportivi soprattuto del tennis ti carica, forse come nessun altra cosa al mondo. Se sono così è anche per il tennis betting.

Torniamo nel vivo del discorso, abbiamo saputo che stai ottenendo ottimi profitti con il tuo servizio in Live, puoi spiegare in poche parole come ci riesci?

E’ difficile sintetizzare il lavoro che c’è dietro un analisi di mercato in poche parole, posso dirti che guadagnare denaro con il tennis betting consiste sostanzialmente nel sapere unire competenze matematiche di base con strumenti finanziari ed un ottima forma mentale. Molti ignorano che il betting è più un gioco mentale che matematico. E’ incredibile vedere come la maggior parte delle persone che non gravitano intorno alla nostra azienda, buttano il loro denaro perche vittime delle emozioni. Uno degli errori più grandi nel betting è farsi coinvolgere dalla voglia di andare a recuperare il denaro perso. Questa è una delle cause maggiori di insuccesso, e come vedi questo fattore non è legato alla metematica o agli strumenti ma semplicemente alla nostra forma mentale, come dicono gli americani “mindset is all“. I risultati del servizio Live sul tennis sono questi : 92% delle operazioni fornite in attivo!

Ho visto alcuni clienti darti praticamente del veggente, questi risultati sono frutto del caso?

Ovvio che no, dietro questi numeri c’ è tutto, dalla passione al sacrificio agli strumenti giusti! Fare questi numeri può sembrare follia per uno scommettitore normale ma è puro professionismo. La gestione del capitale in queste situazioni è fondamentale, saper disporre il giusto quantitativo di denaro ci permette di guadagnare bene senza prenderci troppi rischi. Il capitale va sempre preservato è la 1° regola di ogni buon scommettitore che si rispetti.

Secondo te quali sono gli errori da evitare per chi si approccia al betting?

In primis posso dirti che vedo molte persone avvicinarsi al betting come se fosse un gioco e questo in tutta franchezza non può che essere un male. Il betting non è un gioco, vederlo come un gioco è solo un vantaggio in più del bookmaker che in questo modo può sfilarci altro denaro dalle tasche. Il betting è un investimento, proprio come spiegavo in un video tempo fa. Nel betting tutti noi, professionisti e non, operiamo con del denaro reale al fine di ottenere più denaro di quello che abbiamo utilizzato in partenza, questo per chiunque abbia un pò di confidenza con il denaro si chiama investire ed è ben lontanto dall essere un gioco. I book dicono chiaramente nelle varie forme pubblicitarie “ il gioco può causare dipendenza “ perche vogliono sminuire il betting in modo che tutti lo sottovalutino dicendo “ si ma tanto è un giochino… adesso smetto “ Sentir dire “ l’ investimento può causare dipendenza “ sarebbe troppo scomodo, sentite come suona male, è troppo serio.

Hai menzionato i tuoi video, stanno riscuotendo un crescente successo nel mondo del betting, ci spieghi come è partito tutto?

Devi sapere che nel mio lavoro se ne vedono tante anche e soprattuto perchè una parte delle persone che gravitano in questo settore hanno sviluppato una vera e propria dipendenza da gioco. Un giorno la storia di un ragazzo che aveva buttato migliaia d’ euro destinati ai suoi studi universitari mi ha fatto particolarmente riflettere tanto da prendere la decisione di fare formazione gratuita sul tennis betting. All’inzio la pagina facebook chiamata per l’ appunto “Christian Rocconi” serviva principalmente per fornire info sui tornei in corso, ma dopo un breve periodo decisi che era ora di aiutare le persone a sviluppare le giuste compentenze per guadagnare denaro con il betting. Ad oggi la pagina è assiduamente seguita e sinceramente sta crescendo a vista d’ occhio con mia enorme sorpresa, quella pagina che era nata come un semplice aiuto ai piccoli scommettitori oggi mi sta portanto notevole visibilità.

Cosa ti senti di dire a chi vuole guadagnare con il tennis betting?

Non voglio fare annunci pubblicitari stile campagna elettorale ne voglio convincere qualcuno a fare scelte improvvise , la nostra azienda è menzionata in questo articolo non c’ è altro da aggiungere, non mi è mai piaciuto vendere, per quello ci pensano i nostri affiliati.

OMAGGIO per i lettori di Sport Paper

Ma una piccola cosa la voglio fare lo stesso perchè penso sinceramente possa essere utile, voglio concedere un piccolo omaggio a tutti gli amici della vostra testata Fabiano. Contattate BETennis e digitate il codice “ SportPaper “ per ottenere un regalo!

Ti ringrazio Christian per il tuo contributo Fabiano ringrazio io voi per la pazienza del viaggio e la buona intervista, un saluto a tutti gli amici di SportPaper.