UEFA EURO 2024, la Spagna la apre e la chiude nel primo tempo: contro la Croazia finisce 3-0

Furie rosse devastanti nella prima partita del girone B contro la Croazia

8
atletico madrid
ALVARO MORATA RAMMARICATO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’equilibrio resiste per quasi mezz’ora poi nel giro di tre minuti ci pensano prima Morata servito da Fabian Ruiz e poi è lo stesso centrocampista che riceve in area da Pedri e batte Livakovic per il 2-0. All’ultima azione del primo tempo arriva anche il terzo gol della Spagna grazie al cross teso di Yamal che trova un prontissimo Carvajal a insaccare in rete.

La Spagna vince la prima partita contro la Croazia

Nella seconda frazione di gioco prova a riaprirla la Croazia con Petkovic all’80’ che prima sbaglia il rigore parato da Simon poi sulla ribattuta ci arriva prima di tutti Perisic che serve di nuovo il centravanti che stavolta non sbaglia ma il Var annulla per posizione di fuorigioco. Gli spagnoli vincono meritatamente la prima partita del girone e lanciano un chiaro messaggio alle altre pretendenti al titolo compresi gli Azzurri.

Spagna-Croazia, tabellino del match

Reti: 29′ Morata, 32′ Fabian Ruiz, 45+2′ Carvajal

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Le Normand, Nacho, Cucurella; Pedri (59′ Olmo), Rodri (86′ Zubimendi), Fabian Ruiz; Yamal (86′ F. Torres), Morata (67′ Oyarzabal), Nico Williams (68′ Merino). All. De la Fuente

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Stanisic, Sutalo, Pongracic, Gvardiol; Modric (65′ Pasalic), Brozovic, Kovacic (65′ Sucic); Majer, Budimir (56′ Perisic), Kramaric (72′ Petkovic). All. Dalic

Arbitro: Michael Oliver

Ammoniti: 78′ Rodri

 

Matteo Capone
Matteo Capone, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero