Atalanta-Real Madrid, risultato, tabellino e highlights (0-1)

Highlights della sfida Champions tra Atalanta e Real Madrid

277
Real Madrid Atalanta, risultato, tabellino e highlights
Atalanta Real Madrid

Atalanta-Real Madrid, il meglio della sfida tra nerazzurri e blancos. Highlights, risultato e tabellino

Il Real Madrid supera per 1-0 l’Atalanta al Gewiss Stadium di Bergamo nella gara valida per gli ottavi di finale di Champions League. Rete decisiva al’86’ di Mendy. Orobici in dieci dal 17′ per l’espusione di Freuler. Una sconfitta che brucia, l’espulsione di Freuler fa discutere, decisione che indubbiamente ha condizionato la gara. Un’Atalanta che, nonostante l’inferiorità numerica, ha tenuto testa ai blancos di Zidane.

A Madrid servirà l’impresa

Una sconfitta di misura che brucia e che lascia l’amaro in bocca. Per passare il turno servirà l’impresa in Spagna, il Real Madrid si aggrappa al gol di Mendy, indubbiamente pesantissimo. Riusciranno i nerazzurri del Gasp a ribaltare il risultato e conquistare la storica qualificazione? Appuntamento alla sfida di ritorno.

RETE: 85′ Mendy

ATALANTA (3-4-1-2) – Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle (85′ Palomino), de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel (55′ Ilicic (85′ Malinovskyi)); Zapata (29′ Pasalic). A disposizione:  Rossi, Sportiello, Šutalo, Lammers, Caldara, Ruggeri, Miranchuk.  Allenatore: Gasperini.

REAL MADRID (4-3-3) – Courtois; Lucas Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; Asensio (76′ Arribas), Isco (77′ Hugo Duro), Vinicius Junior (56′ Mariano Diaz). A disposizione: Lunin, Altube, Blanco, Chust, Gutierrez. Allenatore: Zidane.

ARBITRO: Stieler

AMMONITI: Casemiro, Mendy, Gosens

ESPULSO: Freuler

Atalanta Real Madrid Highlights

Curiosità

L’Atalanta, arrivata ai quarti di finale nella scorsa stagione, è la prima squadra a raggiungere la fase ad eliminazione diretta di Champions League in entrambe le prime due partecipazioni al torneo da quando ci riuscì il Siviglia, nel 2007/08 e nel 2009/10. È anche l’unica squadra tra le qualificate agli ottavi di finale che non ha ancora vinto una partita interna in questa competizione, con due pareggi e una sconfitta.