Calciomercato: Inter continua il pressing su Eriksen, Juve su Rakitic

78
Calciomercato

Le prime due in classifica sono in attesa di sferrare i primi colpi di calciomercato dell’anno. Come tante altre squadre lavorano anche in uscita

Il mercato entra nella sua fase cruciale. A circa dieci giorni dalla chiusura della sessione invernale i principali team italiani sono alla ricerca del giusto affare per puntellare le rose in viste del rush finale di campionato.

Gli affari di casa Inter

A tenere banco sono soprattutto le trattative in casa Inter. I nerazzurri dopo aver prelevato Moses dal Chelsea, sono alla ricerca di elementi di qualità in mezzo al campo capaci di innalzare il livello. Il danese Eriksen del Tottenham è in cima alle preferenze di mister Conte. Ausilio sta lavorando per portarlo già ora Milano visto che è in scadenza di contratto a giugno. Gli Spurs nonostante ciò chiedono 20 milioni di euro, mentre i meneghini hanno proposto 15. La sensazione è che alla fine l’affare si farà.

Al tempo stesso in quel di Appiano si lavora anche per cercare una sistemazione ai calciatori ormai estranei al progetto del tecnico salentino. Lazaro è conteso da Lipsia e Newcastle, mentre su Vecino pare sia piombato il Manchester United.

Calciomercato Juventus

I bianconeri dal canto loro non stanno a guardare e con la il loro approccio sornione sono pronti ad effettuare qualche colpo. La Vecchia Signora vorrebbe provare a prelevare Rakitic dal Barcellona e per questo ha proposto ai blaugrana uno scambio con Bernardeschi. C’è però ampia distanza, visto che il club campione d’Italia vorrebbe anche un lauto indennizzo economico visto che il fantasista toscano è più giovane.

In uscita, sono vicini alla cessione Pjaca ed Emre Can. Il primo è promesso sposo del Cagliari, mentre il turco-tedesco potrebbe andare all’Everton o al Dortmund, anche se non è da escludere che possa essere inserito nell’affare Rakitic.

Il mercato delle altre

Non si registrano grandi movimenti. La prospettiva più interessante è quella di un’apertura di Mertens circa il rinnovo contrattuale, anche se l’ipotesi addio al termine della stagione al momento resta la più probabile. Il Parma invece è alla ricerca di una punta per sostituire l’infortunato Inglese. Matri potrebbe essere l’affare low cost anche perchè a Brescia non è riuscito a trovare molto spazio. La Fiorentina è vicina a Juan Jesus. Iachini vuole un difensore esperto e il brasiliano è un profilo adeguato in tal senso. Potrebbe salutare l’Italia il mediano del Bologna Dzemaili vicino alla firma con i cinesi dello Shenzen allenato da Roberto Donadoni.