Calciomercato Juventus, dopo l’infortunio di Chiesa si cerca una soluzione tampone

L'infortunio di Chiesa rimediato nell'ultimo match contro la Roma, obblica la società bianconera a rivedere i piani di mercato per gennaio

38
Chiesa
Federico Chiesa rammaricato ( ph: Fornelli/Keypress )

L’infortunio di Chiesa dovrà far rivedere i piani di mercato della Juventus per gennaio. La società dovrà ripensare a come a come sostituirlo a lungo. L’infortunio, con dispiacere della Juve e della Nazionale è di quelli pesanti: rottura del crociato anteriore e fine della stagione. La Juventus deve pensare a come sostituirlo e rivedere lo schema tattico di Allegri. La zona Champions è obbligatoria per le casse della società.

LEGGI ANCHE:

Se ScamaccaVlahovic saranno le piste più calde in estate, adesso la società deve trovare una soluzione per tamponare il danno. Il primo pensiero è quello che porta ad Icardi: la Juventus lo vorrebbe in prestito per sei mesi senza obblighi di riscatto. Allegri vorrebbe far dello spagnolo il nuovo Mandzukic. Lo potrebbe utilizzare lungo la fascia a tutto campo.