Calciomercato, Koopmeiners in Italia? L’agente conferma

Il giovane olandese piace a molti club di Serie A e di Premier League

104
Calciomercato

L’agente di Koopmeiners ha parlato del futuro del suo assistito ai microfoni di Minutidirecupero. L’Italia è più di un’ipotesi per il classe 1998

Il nome di Teun Koopmeiners sarà un profilo che infiammerà e non poco il prossimo mercato. La crescita esponenziale del centrocampista dell’AZ è sotto gli occhi di tutti, il classe 1998 continua a stupire in maniera costante. L’olandese è un giocatore abile nell’impostazione del gioco, dispone di un’ottima visione di gioco che lo rendono un calciatore imprescindibile per qualsiasi squadra. Tenendo conto delle quattro competizione che l’AZ ha preso parte in questa stagione (Eredivisie, KNVB beker, Europa L. e Champions League), Koopmeiners ha totalizzato 32 presenze e ha messo a referto 14 reti e 6 assist. L’olandese sta dimostrando non solo di essere un vero play ma anche di avere enormi capacità in fase realizzativa. Il suo nome è stato accostato al Milan ma in Italia piace anche a Inter, Roma e Napoli. Sull’interesse delle italiane ha parlato il suo agente, Bart Baving.

Italiane interessate a Koopmeiners: l’agente fissa il prezzo

Ai microfoni di Minutidirecupero ecco che cosa ha detto l’agente sull’Italia: “L’Italia gli piace moltissimo, sia dal punto di vista del campionato che del paese. Adora la cucina italiana e spesso ha fatto le vacanze lì da voi. Lì è stato al mare, ma ha anche visitato Roma, Firenze e Venezia. Conosce persino qualche parola in italiano”.

Poi, sugli interessi di Inter, Roma e Napoli ha risposto cosi: “Roma, Inter e Napoli? Non si sono mai spinte a compiere passi concreti, almeno finora. Manifestazioni di interesse quelle sì, ci sono state, ma mai nulla di più sin qui. In ogni caso si tratta di un giocatore che può ricoprire praticamente tutte le posizioni del centrocampo a prescindere da quale sia il sistema di gioco, inoltre è un leader vero, uno di quelli che servono a ogni squadra”

Infine, una battuta sul prezzo del cartellino di Koopmeiners. Gli viene chiesto se la sua valutazione si aggira sui 20-30 milioni di euro: “Si, più o meno l’orizzonte dovrebbe essere quello, ma poi decide l’AZ che conosce quelle che sono le ambizioni del ragazzo”