Milan, c’è la Juve dietro il rinnovo di Donnarumma

La Juventus sta interferendo sulla trattativa tra Raiola e il Milan

137
Cagliari Milan
Gianluigi Donnarumma ph: Fornelli/Keypress

Il portiere della Nazionale non ha ancora rinnovato il proprio contratto con il Milan. La Juventus sta agendo nel silenzio

Sono ormai mesi che nel futuro di Gigio Donnarumma regna l’incertezza. Il classe ’99, infatti, non ha ancora trovato un accordo con il Milan e il suo contratto scade il prossimo 30 giugno. Una situazione molto spinosa per la dirigenza rossonera, i contatti tra le parti proseguono ma al momento la firma sembra essere lontana. Mino Raiola sta trattando con il Milan; l’agente del giocatore chiede un quadriennale da 9-10 milioni di euro. Maldini e Massara  propongono una cifra inferiore, circa 7,5 milioni di euro bonus compresi. Una situazione di stallo e di incertezza anche se alla fine Donnarumma potrebbe firmare da un momento all’altro considerando che non ha mai nascosto il suo attaccamento per la maglia.

C’è la Juventus dietro il mancato rinnovo di Donnarumma

Una situazione che fa gola a molte società. Forse è anche quello che vuole Raiola che ha dei dubbi sul progetto del Milan e quindi attende che altre squadre più allettanti possano spingere l’estremo difensore a sposare situazioni e cause differenti. Secondo quanto riportato da tuttojuve.com, dietro questo momento di incertezza c’è anche lo zampino della Juventus. La dirigenza bianconera sta fiutando il grance colpo e vorrebbe assicurarsi un portiere come Donnarumma per il futuro. Naturalmente con il suo approdo in maglia juventina Wojciech Szczęsny potrebbe lasciare Torino o quanto meno potrebbe accettare un ridimensionamento delle gerarchie. Su Donnarumma c’è da registrare anche l’interesse da parte del Manchester United e del PSG; i francesi sono alla caccia di un portiere più affidabile e Donnarumma sarebbe il profilo perfetto. Prossime settimane decisive.