Calciomercato Napoli: virata improvvisa sul nuovo obiettivo Emmanuel Dennis

34
Emmanuel Dennis

Irrompe prepotente il Napoli su Emmanuel Dennis

Virata improvvisa del Napoli su un nuovo obiettivo per il reparto offensivo: Emmanuel Denis. Decisamente raffreddata l’ipotesi Osimhen, complice la dipartita di suo padre in questi giorni, la dirigenza napoletana ha deciso di puntare sul centravanti del Club Bruges. Rispetto alla forte punta del Lille, Emmanuel Dennis è decisamente più versatile potendo essere impiegato su tutto il fronte offensivo, sia come prima punta che come esterno d’attacco. Grande velocità e dribbling le armi di Emmanuel Dennis, perfette qualità per il gioco di Gattuso anche se non parliamo di un vero e proprio bomber.

Non il perfetto sostituito per il partente Milik

L’eventuale approdo del nigeriano alla corte di Gattuso non esclude assolutamente ulteriori acquisti per il reparto offensivo del Napoli. Emmanuel Dennis infatti non ha le caratteristiche simili al probabile partente Milik attualmente corteggiato dalla Juventus. La fisicità di Milik e le sue doti realizzative sono molto più vicine a quelle dell’altro grande obiettivo, Victor Osimhen. Proprio queste valutazioni inducono a pensare che il calciomercato del Napoli non si baserà su scelte ad esclusione quanto invece si voglia rivelare attivo sui maggiori prospetti del calcio Europeo, sintomo della sempre crescente forza ed importanza del Club.

Le cifre dell’affare Emmanuel Dennis

Per il centravanti del Bruges saranno necessari tra i 20 ed 30 milioni di euro. Una cifra non irragiungibile e che come accennavamo non esclude la possibilità di concludere altri affari come Osimhen e Boga. De Laurentiis vuole fare cassa con Milik scartando ogni possibile contropartita. Il polacco ha già manifestato la chiara intenzione di non voler rinnovare il suo contratto in scadenza nel 2021, dunque l’imperativo è chiudere la sua cessione nella prossima finestra utile onde evitare aste al ribasso. Si prospetta dunque un Napoli con in testa tante novità e forse l’unico vero dubbio sarà sull’impatto con il campionato italiano. Questo appunto rende Boga del sassuolo un affare vantaggioso data la sua già assodata esperienza nella massima serie italiana.