Roma, assalto ai talenti portoghesi. Piace anche Marega

Pinto mette nel mirino due talenti under 21 portoghesi. Stuzzica l'idea Marega

117
Calciomercato Roma Romain Favre

In casa giallorossa si cercano rinforzi e il general manager Tiago Pinto potrebbe pescare in Portogallo

Il Portogallo ha sempre fornito al calcio europeo talento di grandissimo spessore. Tiago Pinto ne sa qualcosa; il nuovo direttore generale della Roma sta studiando con molta attenzione diversi giovani profili. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, sul taccuino dell’ex Benfica ci sono Gedson Fernandes e Luis Florentino. Sono due centrocampisti molto giovani e di talento. Il primo sta giocando in Turchia, sponda Galatasaray anche se il suo cartellino appartiene al Benfica. I lusitani sono pronti a riprenderlo a fine stagione ma l’idea dei dirigenti portoghesi è quella di trovare una sistemazione a titolo definitivo. Anche il secondo è di proprietà del Benfica ma è stato girato in prestito al Monaco. Il classe 1999 è nel mirino anche di altre squadre italiane e tra queste c’è il forte pressing del Milan che è stato molto vicino al giocatore.

Calciomercato Roma, non solo giovani. Riflettori accesi su Marega

Non solo giovani promesse. La Roma sa che per costruire una squadra vincente ha bisogno anche di giocatori esperti. I giallorossi, tenendo anche presente la situazione Edin Dzeko, stanno cercando anche un attaccante. Tiago Pinto si sta muovendo e fiutando il colpo Moussa Marega. Il classe 1991 è un gocatore del Porto e il suo contratto scade a giugno. Con i portoghesi ha uno score di 179 presenze e 71 reti all’attivo. La Roma ci proverà; Marega è un calciatore che apporterebbe centimetri e fisicità ma anche molta esperienza. Pinto lo conosce bene e sa che per i giallorossi si tratterebbe di un’opportunità da non buttare visto che si libererebbe a parametro zero. La ricerca del nuovo attaccante continua, in casa Roma si guarda al futuro puntando su una linea verde ma composta anche da giocatori esperti. Al momento la filosofia del club sembra essere abbastanza chiara, il mercato estivo dirà meglio quelle che sono le vere ambizione della nuova Roma targata Friedkin.