Cassano sulla Lazio: “Questa squadra avrà sempre alti e bassi”. E poi elogia Castellanos

L'ex giocatore non si fida dei biancocelesti

19
Cassano

Antonio Cassano lo conosciamo tutti. L’ex calciatore di Milan, Inter e Roma non è noto a buttare acqua sul fuoco ai personaggi del mondo del calcio. E come di consueto, intervenuto alla “Bobo TV”, l’ex fantasista ha parlato della Lazio di Sarri. Queste le parole riprese da “Lalaziosiamonoi”.

Cassano: “Sarri trova sempre alibi”

“Bellissima partita. I migliori 90 minuti di questa stagione. Pressavano tanto e creavano tanto, con buone idee e altra grande gara del Taty Castellanos”. E poi ancora: “Ha rifatto gol dopo tanto tempo Felipe Anderson, Luis Alberto è il giocatore sul quale si appoggiano. L’anno scorso c’era anche Milinkovic, quest’anno si appoggiano sulle sue giocate e la sua personalità. La Lazio è forte ma ho l’impressione che ci saranno tanti bassi e pochi alti”.

“Giocare due competizioni con Sarri che si lamenta del vento, del sole, che si gioca tanto. Troppi alibi e poi la squadra non è pronta per giocare partite tremende ogni tre giorni. È dura però l’altro giorno ha fatto una grande gara. Poca roba il Sassuolo, poteva finire 7-0. La Juve lì ne poteva prendere 14”.

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero