Cessione Inter, la verità sulla trattativa con Pif

Beppe Marotta ha rilasciato alcune dichiarazioni non merito al futuro della società nerazzurra prima di Inter-Juventus

1103
Pif Inter

Poco prima del derby d’Italia Giuseppe Marotta ha rilasciato alcune dichiarazioni relative al mercato di gennaio ma in particolar modo su quello che è il futuro dell’Inter.

Non ci sarà il fondo arabo PIF, la famiglia Zhang resta al timone del club meneghino, a tal proposito le parole del ds nerazzurro ai microfoni di ‘Dazn’: “Non sono azionista, ma in questi giorni ho parlato col presidente e ha dato rassicurazioni sulla sua permanenza all’ Inter, non ci sono elementi concreti per quanto riguarda il fondo PIF, ed io mi limito alla gestione e cerco di farlo nel miglior modo possibile”.

In aggiunta una chiosa sulla finestra del mercato invernale: “In estate abbiamo dovuto cedere dei giocatori, degli asset in termini economici importanti, ma poi abbiamo lavorato di fantasia e creatività. Vedremo se a gennaio si presenteranno delle occasioni”.

Queste quindi le parole del dirigente sportivo nativo di Varese, che mantiene la solita cautela senza però chiudere le porte a possibili operazioni in entrata; a tal proposito si registrano gli interessi per Raspadori e Lucca, che sarebbero però legati ad una eventuale partenza (Sanc mihez in pole) prima di poter essere concretizzati.