Champions League, Roma-Cska Mosca 3-0: Dzeko e Under regalano ai giallorossi il primato nel girone

66

La Roma batte 3-0 il CSKA Mosca e vola al comando del gruppo G della UEFA Champions League. Serata perfetta per i giallorossi, sembrati decisamente un’ altra squadra rispetto a quella sconfitta dalla Spal all’ Olimpico sabato pomeriggio. Per la formazione capitolina un successo scaccia crisi che permette di guardare con rinnovata fiducia al prosieguo della stagione. La qualificazione agli ottavi di finale sembra decisamente più vicina.

Grande protagonista della serata è stato Edin Dzeko, autore di una doppietta. Il bosniaco sblocca il risultato al 30′. Grande combinazione tra Pellegrini ed El Shaarawy tutta di prima. Il centrocampista serve un cioccolatino al bosniaco che deve solo spingere in rete il gol del vantaggio. Al 43′ arriva il raddoppio. Under si rende protagonista di una splendida accelerazione sulla destra, servendo El Shaarawy. Il Faraone si rende protagonista di uno splendido assist di prima per il numero 9, che in diagonale batte Pomazun per la seconda volta. Chiude i conti al 50′ proprio Under. Lancio dalle retrovie di Florenzi che trova Dzeko pronto alla sponda di testa. Il turco lascia partire un potente mancino che non lascia scampo a Pomazun.

Con questo risultato, la squadra di Di Francesco si porta al comando del gruppo G con 6 punti. Appaiato alla Roma c’è il Real Madrid, che nell’ altra gara del girone ha battuto per 2-1 il Viktoria Plzen al Bernabeu. I giallorossi sono però primi per una migliore differenza reti (+5 contro +3). Nel prossimo turno, in programma mercoledi 7 novembre, si ripeteranno le sfide di stasera a campi invertiti. La Roma volerà quindi a Mosca per affrontare il CSKA al Luzhniki. Il Real Madrid sarà invece di scena a Plzen, sul campo del Viktoria.

TABELLINO

ROMA-CSKA MOSCA 3-0

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Fazio, Manolas, Florenzi; Nzonzi, De Rossi (81′ Schick); El Shaarawy, Lo. Pellegrini (68′ Cristante), Under (74′ Kolarov); Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

CSKA MOSCA (5-2-2-1): Pomazun; Mario Fernandes, Rodrigo Becao, Chernov (57′ Khosonov), Magnusson, Nababkin; Akhmetov, Sigurdsson; Vlasic, Oblyakov (57′ Dzagoev); Chalov. Allenatore: Hancarenka

Marcatori: 30′, 43′ Dzeko, 50′ Under

Ammoniti: 71′ Nababkin (C), 88′ Sigurdsson (C)

Corner: 5-10

Recupero: 1′ pt, 3′ st

Termina la partita. E’ un trionfo giallorosso. La Roma batte 3-0 il CSKA Mosca.

90′ + 2′ – Mancino dai 25 metri di Florenzi. Pomazun respinge sui piedi di El Shaarawy, che trova il portiere russo reattivo anche sulla sua conclusione.

90′ – Dzeko lancia Schick. Il ceco appoggia il pallone a Cristante che prova il tiro in porta. Palla altissima. Concessi tre minuti di recupero.

89′ – Punizione dal vertice basso dell’ area di Florenzi. Manolas prova la deviazione aerea, ma trova Pomazun reattivo e pronto a respingere il tiro. Ultimo cambio nel CSKA: esce Chalov, entra Nishimura.

88′ – Cartellino giallo per Sigurdsson, autore di un intervento falloso su Florenzi.

87′ – Tiro a giro di El Shaarawy dal limite dell’ area. Pomazun con una gran parata devia la sfera in corner.

82′ – Sul calcio d’ angolo, Magnussono di testa anticipa i difensori giallorossi ma manda la palla alta.

81′ – Ultimo cambio nella Roma: esce De Rossi, entra Schick.

80′ – Destro dai 20 metri di Akhmetov, deviato in corner con il corpo da Manolas.

79′ – Cross da sinistra di Khosonov completamente sballato. La palla termina direttamente fuori.

74′ – Secondo cambio nella Roma: esce Under, entra Kolarov.

73′ – Corner dalla destra di Under, dzeko svetta di testa ma manda la palla a lato.

71′ – Destro dalla distanza di Sigurdsson che termina nettamente fuori. Cartellino giallo per Nababkin, autore di un intervento falloso ai danni di Under.

68′ – Primo cambio nella Roma: esce Pellegrini, entra Cristante.

67′ – Under lancia Pellegrini che, entrato in area, calcia a rete con il mancino. Rodrigo Becao devia il suo tiro che viene bloccato da Pomazun.

62′ – Lancio di Dzeko, Pellegrini di petto fa da sponda a El Shaarawy. Il numero 92 calcia al volo dai 25 metri. Pomazun in maniera goffa respinge in qualche modo il tiro.

60′ – Cross rasoterra da sinistra di Mario Fernades che pesca Chalov al centro dell’ area. L’ attaccante russo tira di prima intenzione ma manda il pallone in curva.

59′ – El Sharaawy avanza palla al piede e tira in prota appena entrato in area. Conclusione centrale bloccata da Pomazun.

58′ – Gol annullato al CSKA. Akhmetov tira dalla distanza, Olsen in tuffo devia il pallone sui piedi Nababkin che insacca a porta vuota. Tutto fermo, però Il russo era in fuorigioco.

57′ – Doppio cambio nel CSKA: escono Chernov e Oblyakov, entrano Khosonov e Dzagoev.

55′ – Tiro-cross dai 16 metri di Akhmetov. Palla sul fondo.

50′GOL ROMA! Lancio dalle retrovie di Florenzi, Dzeko di testa fa da sponda all’ accorrente Under che scarica un mancino potente che batte Pomazun. Roma 3-CSKA Mosca 0.

48′ – Gran destro dalla distanza di Florenzi, che sibila alla destra della porta di Pomazun e termina sul fondo.

Iniziato il secondo tempo.

ROMA-CSKA MOSCA, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Roma in vantaggio per 2-0 al termine del primo tempo all’ Olimpico. Decide la gara una doppietta di Edin Dzeko. Il bosniaco porta in vantaggio i giallorossi al 30′. Splendida combinazione di prima tra Pellegrini ed El Shaarawy. Il numero 7 serve il bomber romanista che di piatto deve solo insaccare la rete del vantaggio. Al 43′, poi, Under si rende protagonista di una perentoria accelerazione. Il turco serve El Shharawy che di prima libera a rete Dzeko che in diagonale batte il portiere Pomazun. Il CSKA Mosca si difende comunque con ordine e non esita a rendersi pericoloso di rimessa. La Roma deve mantenere la giusta concentrazione anche nella ripresa per portare a casa 3 punti importantissimi.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo. La Roma è in vantaggio per 2-0 sul CSKA Mosca.

45′ – Concesso 1 minuto di recupero.

43′GOL ROMA! Grande accelerazione di Under che serve El Shaarawy. Il numero 92 offre un assist di prima a Dzeko. Il bosniaco in diagonale batte Pomazun. Roma 2-CSKA Mosca 0.

42′ – Punizione dalla trequarti di Pellegrini. Fazio fa da sponda di testa ma manda il pallone direttamente nelle mani di Pomazun.

39′ – Vlasic prova il mancino dalla distanza. Olsen si fa trovare pronto e devia la conclusione in corner.

38′ – Lancio da metà campo di Manolas a cercare Under. Pomazun fa sua la sfera senza problemi.

37′ – Un lancio dalle retrovie libera Chalov. Olsen deve uscire sin sulla tre quarti per spazzare il pallone in rimessa laterale.

30′GOL ROMA! Grande azione della Roma. Dopo una bella combinazione tutta di prima, Pellegrini serve Dzeko che deve solo spingere in rete il gol del vantaggio. Roma 1-CSKA Mosca 0.

25′ – Under si accentra e fa partire un mancino potentissimo dalla distanza. Conclusione sballata che termina alta.

23′ – Sull’ angolo successivo, De Rossi svetta di testa. Pomazun compie una gran parata e manda il pallone in corner.

22′ – Cross dalla trequarti di Pellegrini. Dzeko tenta la girata al volo, ma Rodrigo Bacao ribatte il suo tiro in corner.

20′ – Bella combinazione tra Nzonzi e Dzeko. Il bosniaco prova il tiro dai 20 metri ma il suo destro è troppo strozzato. Pomazun blocca agevolmente la sfera.

14′ – Florenzi tenta di servire Under. Pomazun in uscita anticipa nuovamente il turco.

13′ – Lancio da metà campo di Florenzi, direttamente tra le braccia di Pomazun.

11′ – Pellegrini prova il destro dai 20 metri. Pomazun in tuffo si fa trovare pronto e blocca il pallone. Sul capovolgimento di fronte, Vlasic fa partire un potente mancino dalla distanza. Olsen devia in corner.

8′ – Lancio di De Rossi a cercare Under in profondità. Pomazun in uscita fa sua la sfera.

5′ – Pomazun sbaglia un rilancio. Pellegrini tenta di beffarlo con un pallonetto dalla trequarti. Palla alta.

4′ – Chalov si ccentra, salta Fazio e lascia partire un gran tiro. Olsen con un balzo felino respinge il pallone.

2′ – Traversone da sinistra di Under troppo a ridosso di Pomazun. Il portiere russo fa suo il pallone senza difficoltà.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Roma-CSKA Mosca.

ROMA-CSKA MOSCA, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Tra poco l’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta testuale di Roma-CSKA Mosca. La gara è valida per la 3. giornata del gruppo G della UEFA Champions League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

ROMA-CSKA MOSCA, FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Fazio, Manolas, Florenzi; Nzonzi, De Rossi; El Shaarawy, Lo. Pellegrini, Under; Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

CSKA MOSCA (5-2-2-1): Pomazun; Mario Fernandes, Rodrigo Becao, Chernov, Magnusson, Nababkin; Akhmetov, Sigurdsson; Vlasic, Oblyakov; Chalov. Allenatore: Hancarenka

Torna in campo la UEFA Champions League per disputare le partite della 3. giornata della fase a gironi. Per il gruppo G, si sfidano stasera all’ Olimpico Roma e CSKA Mosca. Le due squadre scenderanno in campo alle 21. L’ obiettivo sarà cercare di conquistare tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali per indirizzare il cammino in ambito continentale.

ROMA-CSKA MOSCA, PROBABILE FORMAZIONE ROMA

La Roma occupa la seconda posizione nella classifica del raggruppamento con 3 punti. I giallorossi sono appaiati al Real Madrid, ma precedono i Campioni d’ Europa in virtù del maggior numero di gol segnati, a parità di punti e differenza reti. La formazione capitolina deve assolutamente cercare di superare i russi stasera per mettere in discesa la corsa verso gli ottavi di finale. Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, va avanti sulla strada del modulo 4-2-3-1 e per la sfida odierna dovrebbe schierare questa probabile formazione. Olsen tra i pali. Difesa con Fazio e Manolas centrali, coadiuvati dai terzini Kolarov e Florenzi. De Rossi e Nzonzi svolgeranno il ruolo di cerniera a centrocampo. In avanti, Kluivert, Lorenzo Pellegrini e Under giocheranno in posizione più arretrata rispetto a Dzeko.

ROMA-CSKA MOSCA, PROBABILE FORMAZIONE CSKA MOSCA

Il CSKA Mosca si trova al comando del girone con 4 punti. Per i russi non sarà facile conquistare un successo all’ Olimpico, ma dopo aver battuto il Real Madrid nella 2. giornata nulla è impossibile. Vincere stasera aumenterebbe a dismisura le chance di qualificazione agli ottavi della formazione moscovita. Viktar Hancarenka, allenatore del CSKA, ha in mente una probabile formazione piazzata in campo con un modulo 3-4-2-1. Pomazun sostituirà lo squalificato Akinfeev in porta. Retroguardia formata da Rodrigo Becao, Magnusson e Nababkin. Mediana con Oblyakov e Bijol playmaker. Mario Fernandes ed Efremov garantiranno spinta sulle fasce. Il reparto offensivo vedrà Dzagoev e Vlasic impiegati come trequartisti, alle spalle dell’ unica punta Chalov.

ROMA-CSKA MOSCA, L’ ARBITRO

L’ arbitro dell’ incontro sarà il sig. Anastasios Sidiropoulos. Il fischietto greco sarà coadiuvato dagli assistenti Kostaras e Dimitriadis e dal quarto uomo Efthimiadis.

ROMA-CSKA MOSCA, PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Kolarov, Fazio, Manolas, Florenzi; De Rossi, Nzonzi; Kluivert, Lo. Pellegrini, Under; Dzeko. Allenatore: E. Di Francesco

CSKA MOSCA (3-4-2-1): Pomazun; Rodrigo Becao, Magnusson, Nababkin; Mario Fernandes, Oblyakov, Bijol, Efremov; Dzagoev, Vlasic; Chalov. Allenatore: Hancarenka

ph: Fornelli/Activa