Coronavirus, la polemica di Hamilton: “La F1 va avanti perché il denaro è Re”

64
GP Spagna F1

Coronavirus Hamilton: “La F1 va avanti, il denaro è re”

Coronavirus Hamilton F1 | Manca poco all’inizio della nuova stagione di Formula 1, in questo fine settimana infatti il Mondiale scatterà da Melbourne per la sua prima tappa che corrisponde al Gran Premio d’Australia. Nel giovedì dedicato alle parole dei piloti, il campione del mondo Lewis Hamilton non ha usato mezzi termini per manifestare il suo malessere e il suo disagio. Ecco nel dettaglio le sue parole.

Coronavirus Hamilton F1

Le parole di Lewis Hamilton

“Sono molto, molto sorpreso dal vederci tutti qui, è bello poter gareggiare, ma per me è scioccante che siamo tutti seduti in questa stanza. Ci sono molti fan in pista già oggi. Sembra che il resto del mondo stia reagendo, probabilmente un po’ in ritardo, stamattina abbiamo sentito Trump chiudere i confini dall’Europa agli Stati Uniti. L’NBA viene sospesa e la F1 continua ad andare avanti. Il denaro è re“. Dal momento che la decisione di gareggiare è confermata, Hamilton ha lanciato un vero e proprio grido di allarme che tutti al contempo sperano non diventi facile profezia: “Io posso solo invitare tutti a osservare le maggiori precauzioni possibili, cosa che non ho visto fare arrivando in pista: sembrava una giornata normale, spero solo che dopo il weekend non arrivino brutte notizie”.

F1 Mercedes W11 Hamilton Bottas