MotoGp, Dovizioso cade e si frattura la clavicola: subito operato

48
MotoGp Dovizioso Motocross

Frattura della clavicola per Dovizioso

Frattura della clavicola per Andrea Dovizioso per una caduta durante una gara di motocross, a tre settimane dall’inizio del mondiale Moto Gp a Jerez de la Frontera, il 19 luglio. Il 34enne pilota romagnolo della Ducati si e’ fatto male alla spalla sinistra mentre partecipava a una competizione regionale a Faenza e si e’ dovuto far operare subito a Modena per ridurre la frattura e accelerare i tempi del recupero.

Dovizioso: le condizioni

L’entourage del pilota ha pero’ rassicurato sulle sue condizioni: “E’ una frattura che poteva anche non essere operata ma che fissandola permettera’ ad Andrea di potersi allenare tra un paio di giorni e essere pronti per la prima gara”, ha spiegato l’agente Simone Battistella, “Andrea e’ un po’ dolorante ma sta abbastanza bene”.

Dovizioso e’ caduto nella prima manche della gara per un atterraggio maldestro con la moto da cross sul circuito di Monte Coralli ed e’ stato portato all’ospedale di Forli’, dove e’ stato sottoposto a una lastra. Accertata la frattura, si e’ deciso per l’operazione immediata a Modena in modo da stringere i tempi in vista del mondiale.

Il Tweet della Ducati e la trattativa per il rinnovo

Se la partecipazione al ridotto mondiale Moto Gp post pandemia non dovrebbe risentire dell’infortunio, il contrattempo arriva in piena trattativa tra il pilota e la Ducati per il rinnovo del contratto. La scuderia avrebbe proposto una corposa riduzione dell’ingaggio di sei milioni e pensa a un ridimensionamento del ruolo del pilota forlivese e ha gia’ sondato Jorge Lorenzo.

“Dopo un incidente durante una gara di motocross a Faenza, Andrea Dovizioso ha subito un infortunio alla clavicola sinistra. Dopo essersi consultato con il Prof. Porcellini, Dovi ha deciso di procedere con un’operazione chirurgica stasera a Modena per essere in tempo per l’inizio del Mondiale MotoGp 2020″. E’ quanto si legge in un Tweet del Team Ducati MotoGp dopo l’infortunio di Andrea Dovizioso in una gara di motocross.