Dzeko punge la capitale: “Strade di Roma come Sarajevo…”

13

Dzeko: “Le strade di Roma sembrano quelle di Saravejo dopo i bombardamenti”

Il Club Giallorosso sembra avere nuove preoccupazioni oltre all’anticipo di Sabato che vede impegnata la squadra di Fonseca contro il Sassuolo di De Zerbi, e sono…le buche sulla strada per Trigoria. Edin Dzeko si è ritrovato con un cerchione rotto, Juan Jesus con due pneumatici distrutti, Diego Perrotti è dovuto ricorrere al meccanico e anche la mamma di Nicolò Zaniolo ha avuto i suoi problemi, e dopo le parole protestanti di Dzeko, e’ subito partita una protesta al Comune. Alla Roma non bastavano gli infortuni, ora dovranno fare i conti dei Danni delle auto dei propri giocatori:

“Sembra un percorso di guerra, il problema per i giocatori? Diciamo che specialmente i nuovi arrivi sono a rischio danni. I veterani ormai sanno dove sono le buche e riescono a dribblare anche le voragini” ha detto a Leggo un magazziniere della Roma. La società ha fatto sentire la sua voce al Comune che ha risposto prontamente:”Per l’area di Trigoria è in programma un piano di rifacimento dell’asfalto”. Entro fine ottobre partiranno i cantieri che, secondo una stima del Campidoglio, saranno necessari 40 giorni. Nel frattempo, i giocatori dovranno “Dribblare le buche”.