Esclusiva – Mandorlini: “Inter favorita. Attenzione a Piatek”

25

Andrea Mandorlini ci parla del Derby Milan-Inter

Ai microfoni di sportpaper.it l’ex difensore nerazzurro Andrea Mandorlini ci presenta Milan vs Inter, questo il suo pensiero sul Derby della Madonnina in programma questa sera a San Siro:

Inter favorita, o si parte alla pari?

I favoriti contano relativamente, l’Inter è partita meglio, i numeri dicono che stia meglio, non parliamo di favorite, ma credo che a questo punto i nerazzurri abbiano qualcosa in più anche se nei Derby si parte sempre alla pari.

Giampaolo e Conte due diverse filosofie di gioco, chi preferisci?

Conte ha già vinto, Giampaolo ancora no anche se ha fatto bene alla Sampdoria. Non è un incontro alla pari, Conte ha qualcosa in più però sono due bravi allenatori.

Come mai, se c’è una spiegazione Conte non è un vincente in Europa?

In Europa ci sono dei club che investono di più rispetto a Juventus ed Inter, la competizione è più dura, credo che sia sopratutto questo.

Lukaku e Piatek, chi preferisci?

Mi piacciono entrambi, Piatek non è partito bene in questa stagione rispetto alla scorsa in cui segnava a ripetizione. Lukaku mi sembra un pò indietro di forma ed appesantito. Sono due giocatori importanti, penso che Piatek nonostante le poche reti sia un grandissimo attaccante.

Ti aspettavi l’esplosione di Sensi?

Sinceramente no, l’ho visto molte volte è un bravissimo giocatore, giocare con compagni bravi fa migliorare indubbiamente.

Lo spogliatoio dell’Inter non ha pace, c’è una via d’uscita?

I diverbi ci sono stati  anche nelle migliori famiglie anche nelle squadre vincenti, strumentalizzalo mi sembra un pò esagerato.

Hai trattative in corso per eventuali panchine?

In questo momento no, l’altro ieri ero a Cluj per la gara della Lazio, vado a vedere un pò di squadre, mi aggiorno, aspetto che arrivi un’offerta.