Europei, Belgio-Italia: previsto un cambio in attacco

Italia-Belgio, la formazione di Mancini: c'è un cambio in attacco Tra dubbi e certezze, il ct pensa a quale sia il tridente migliore da schierare contro il Belgio

25
Federico Chiesa ph: Fornelli/Keypress

Europei, Italia-Belgio

L’Italia affronterà il Belgio di Romelu Lukaku per i quarti di finale di questi Europei. La formazione di Roberto Mancini non avrà vita semplice nei prossimi 90 minuti di gioco che si disputeranno all’Allianz Arena di Monaco, dove potrebbero esserci anche dei cambiamenti nella formazione Azzurra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Europei, Belgio-Italia: cambiamenti nella formazione Azzurra

Buone notizie arrivano nel reparto arretrato, dove Mancini ritroverà Giorgio Chiellini, la difesa dovrebbe subire questo “piacevole” cambiamento. Se dietro l’unica novità dovrebbe riguardare il rientro di capitan Chiellini accanto a Bonucci, con Di LorenzoSpinazzola esterni, l’altro punto interrogativo riguarderà il tridente. Come detto BerardiImmobileInsigne non hanno convinto il ct. Ma se il cambio a destra appare semplice, data la condizione di Chiesa, non altrettanto è trovare soluzioni alla coppia Insigne-Immobile.

Mister Mancini dovrà trovare una soluzione, il livello dell’asticella dopo la fase a Gironi si è alzato e adesso non è possibile sbagliare o presentarsi fuori tono. Gli avversari sono agguerriti e tutti vogliono raggiungere la finale. In avanti è necessario apportare qualche cambiamento che possa dare la spinta giusta, al momento la soluzione più semplice è quella di inserire Chiesa dal primo minuto.