F1, Ferrari senti Leclerc: “Ancora lontani da vincere il Mondiale”

Il pilota della scuderia di Maranello traccia il bilancio della stagione a sette gare dal termine.

327
Charles Leclerc

Ferrari, Leclerc: “Ci sono passi in avanti”

Charlers Leclerc è uno dei gioielli della Formula 1 che verrà. Il monegasco, attualmente in forza alla Ferrari, è sesto nella classifica pilota, avanti al compagno Sainz. Una stagione non semplice che comunque ha portato dei passi in avanti, non ancora per vincere un titolo mondiale, ma la direzione è quella. Lo ha confermato anche Charles: “Sembra diverso. Già dalla prima gara mi sentivo più sicuro di questa vettura. Le prestazioni complessive sono state semplicemente migliori e siamo stati anche più costanti rispetto allo scorso anno, quindi è bello vederlo. Dimostra che stiamo lavorando nella giusta direzione. La strada è ancora molto lunga per raggiungere i nostri obiettivi, ma è stato un buon passo avanti rispetto allo scorso anno e ora dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione”, ha detto Leclerc.

Leclerc: “La McLaren per sfortuna sta facendo una buona stagione”

Per la maggior parte della stagione, Ferrari è stata al passo con McLaren, quest’ultima è riuscita ad andare avanti grazie al suo 1-2 nella gara a Monza. Adesso, la scuderia di Maranello segue quella britannica di 17,5 punti.

Ecco cosa ha dichiarato il pilota del Cavallino rampante: “Sfortunatamente stanno facendo un’ottima stagione, ma è un bene che abbiamo una tale lotta. Siamo stati molto, molto uniti durante tutta la stagione. A Monza, erano molto forti e cercheremo di recuperare ora. Ovviamente, sono molto veloci, anche molto coerenti, quindi ora è nostro compito cercare di massimizzare ogni fine settimana e, si spera, di poter tornare davanti a loro alla fine del campionato”, ha proseguito Charles Leclerc.

Ora mancano le ultime sette gare per migliorare una stagione che tutto sommato, per la Rossa, non è andata malissimo. Certamente il Covid-19 ha inciso molto sulle scelte della scuderia, ma la sensazione è che la Ferrari possa offrire, specialmente nella prossima stagione, ottimi spunti.