Fantacalcio, i consigli per la ventiduesima giornata di A

504
Pallone Serie A
il pallone della Serie A Tim 2021-2022 ph: Fornelli/Keypress

Al via la 22a giornata di A, ecco i consigli per la vostra Fantaformazione (ruoli classici):

Sampdoria-Torino
D’Aversa ritrova Candreva dopo la squalifica e dovrebbe rilanciare la coppia Gabbiadini-Caputo in avanti, a farne le spese sarebbe dunque Quagliarella. In difesa mancherà Chabot, fermato dal giudice sportivo: spazio alla inedita coppia Dragusin-Ferrari, che avrà il suo bel da fare contro un Toro spumeggiante e reduce dal 4-0 rifilato alla Fiorentina. Ballottaggio Rincon-Ekdal in mezzo al campo, probabile la spunti il venezuelano. 
Dopo la bella goleada rifilata alla Fiorentina mister Juric potrebbe confermare in blocco l’undici vittorioso contro i viola, con Praet e Brekalo a supporto dell’unica punta Sanabria. L’unico dubbio riguarda il portiere, con il giovane Gemello che potrebbe cedere il posto al rientrante Berisha. Sempre out il titolare Milinkovic Savic.
Consigliati: Brekalo, Gabbiadini, Sanabria
Sconsigliati: Dragusin, Ferrari, Rodriguez
Scommessa: Candreva
Squalificati: Chabot


Salernitana-Lazio
Dopo la grande impresa di Verona cerca continuità di risultati la matricola Salernitana, e mister Colantuono può sorridere per il recupero di altri giocatori importanti, tra cui M.Coulibaly e Ranieri, ma perde lo slovacco Gyomber in difesa per squalifica ed il favorito per la sostituzione è Delli Carri. Di Tacchio e Kastanos confermati in mezzo al campo, in avanti probabile la conferma del duo Gondo-Djuric, con Simy pronto a subentrare. Out Ribery.
Sarri non si abbatte dopo la sconfitta di San Siro e pensa a confermare quasi in blocco la formazione vista contro l’Inter, con l’unica eccezione il rientro di Luis Alberto dal 1′ minuto al posto di Basic. Davanti solito ballottaggio Zaccagni-Felipe Anderson per completare il tridente al fianco degli intoccabili Pedro-Immobile, ma facile che la spunti di nuovo il brasiliano.
Consigliati: Immobile, Milinkovic Savic, Pedro
Sconsigliati: Belec, Gagliolo, Zortea
Scommessa: Djuric
Squalificati: Ranieri


Juventus-Udinese
Dopo la sconfitta beffarda in Supercoppa la Juventus di Allegri si rituffa nel campionato, con il mister livornese che riavrà a disposizione Cuadrado e De Ligt ma non ancora Bonucci, che rientrerà dopo la sosta di gennaio. Sczeszny si riprende il suo posto tra i pali, mentre sarà Rugani a comporre la coppia centrale insieme al rientrante centrale olandese. Sulla sinistra spazio a Pellegrini al posto del disastroso Alex Sandro. Confermato McKennie in mezzo al campo, mentre in attacco si giocano un posto Dybala e Kulusevski, con l’argentino favorito a supportare il centravanti Morata. Stagione finita per Chiesa.
Mister Cioffi attende fiducioso l’esito dei tamponi con la speranza di recuperare qualche giocatore. Al momento coppia d’attacco obbligata Beto-Deulofeu ma la vera emergenza è in difesa, poiché alle cessioni di Samir e De Maio si aggiunge la squalifica di Becao. Possibile il passaggio alla difesa a quattro, con Perez e Nuytinck centrali e Zeegelaar a sinistra. Dubbio Molina: se non dovesse farcela è pronto Soppy.
Consigliati: Beto, Dybala, Morata
Sconsigliati: Bentancur, Makengo, Udogie
Scommessa: Deulofeu
Squalificati: Becao


Sassuolo-Verona
Dopo la bella vittoria esterna di Empoli ecco che Mister Dionisi ritrova il bomber Scamacca dal primo minuto, ma perde Berardi, appiedato dal giudice sportivo, ed a sostituirlo sarà Defrel che si sposterà dunque sulla destra. A centrocampo rientra Frattesi, sarà Harroui a farne le spese.
Continua l’emergenza covid per il Verona di Tudor, che a meno di buone notizie dell’ultim’ora dovrà ancora fare a meno di Faraoni, Sutalo, Cetin e Montipò. In porta dunque sempre Pandur con Casale e Gunter a guidare la difesa. La buona notizia è il rientro di Barak, pronto ad innescara la coppia Caprari-Simeone.
Consigliati: Raspadori, Scamacca, Simeone
Sconsigliati: Chiriches, De Paoli, Gunter 
Scommessa: Barak
Squalificati: Berardi, Ilic


Venezia-Empoli
Zanetti vuole sfruttare il fattore campo per tornare a fare punti salvezza ed è pronto a varare una formazione d’attacco per l’occasione. In difesa rientra Caldara che formerà la coppia centrale insieme a Ceccaroni, a centrocampo confermato Cuisance mentre Ampadu è in ballottaggio con Vacca per il ruolo di mediano. Aramu ed Henry sicuri del posto in attacco, più Okereke che Johnsen a completare il tridente.
L’Empoli di Andreazzoli vuole riscattare la pesante debacle interna col Sassuolo e per questo l’ex allenatore romanista pensa ad alcune variazioni. In difesa lo squalificato Viti lascia il posto al rientrante Luperto, a centrocampo fuori Stulac e rientra Bandinelli. Visto l’infortunio occorso a Di Francesco possibile l’avanzamento di Henderson al fianco di Bajrami, pronto ad innescare Pinamonti.
Consigliati: Aramu, Bajrami, Pinamonti
Sconsigliati: Caldara, Haps, Ricci
Scommessa: Henderson
Squalificati: Svoboda, Viti


Roma-Cagliari
La Roma di Mourinho è chiamata a riscattare l’incredibile sconfitta in rimonta subita domenica scorsa dalla Juventus, da 3-1 a 3-4, ma il tecnico portoghese dovrà fare i conti con varie assenze, soprattutto in difesa. Alle squalifiche di Ibanez e Cristante si è aggiunto l’infortunio a Smalling, quindi si torna giocoforza alla difesa a 4, con Mancini e Kumbulla coppia centrale e Maitland Niles e Vina terzini. A centrocampo probabile debutto sin dal 1′ minuto per il neo acquisto Sergio Oliveira. In dubbio anche El Shaarawy, nuovamente fermato da guai muscolari. Abraham sarà supportato da Zaniolo e Mkhitaryan. 
Il Cagliari di Mazzarri è rinfrancato dalle due vittorie consecutive in rimonta contro Samp e Bologna e vuole proseguire la sua rincorsa salvezza. Probabile conferma della stessa formazione vista contro gli emiliani, con Pavoletti-Joao Pedro in attacco ed il giovane Altare sempre più titolare in difesa.
Consigliati: Abraham, Joao Pedro, Pellegrini
Sconsigliati: Carboni, Kumbulla, Vina
Scommessa: Pavoletti
Squalificati: Cristante, Ibanez


Atalanta-Inter
Gasperini ritrova Freuler dopo la squalifica ed è pronto a rilanciare lo svizzero in mezzo al campo. Problemi in difesa per il tecnico orobico che dovrà fare a meno di Toloi e Maehle. Scelte dunque obbligate con Djimsiti che sostituirà l’italo-brasiliano e Pezzella esterno a sinistra, viste le condizioni ancora non ottimali di Zappacosta. In attacco out Zapata: confermato il tridente Malinovsky-Pasalic-Muriel già visto ad Udine.
Dopo la vittoria al fotofinish nella Supercoppa Italiana i ragazzi di S.Inzaghi vogliono proseguire la loro marcia scudetto e per questo l’ex tecnico biancoceleste è pronto a riproporre i titolarissimi, con Calhanoglu che rientra dalla squalifica e la solita coppia Dzeko-Martinez in attacco. L’unico dubbio è sulla fascia destra, con Dumfries insidiato da Darmian, probabile però che sia sempre l’olandese a partire dall’inizio.
Consigliati: Calhanoglu, Dzeko, Muriel
Sconsigliati: Djimsiti, Perisic, Pezzella
Scommessa: Hateboer
Squalificati: nessuno


Bologna-Napoli
Mihajlovic recupera alcuni giocatori rispetto alla trasferta in emergenza di Cagliari e spera di poter riavere tra i convocati anche Schouten, che potrebbe andare in panchina. In difesa ritorna Soumaoro ed a fargli posto sarà Bonifazi, mentre Hickey è in ballottaggio con De Silvestri per il ruolo di esterno destro. Arnautovic unica punta con Orsolini a sostegno vista l’assenza di Barrow impegnato in Coppa d’Africa.
Buone notizie per Spalletti che ritrova Mario Rui ed Osimehn tra i convocabili, con il primo che dovrebbe riprendersi il posto da titolare sulla sinistra. Si è negativizzato anche Zielinski ma difficilmente partirà titolare. In attacco molto probabile la conferma di Petagna con Mertens a supporto. Lobotka e Demme faranno da cerniera in mezzo al campo.
Consigliati: Elmas, Mertens, Politano
Sconsigliati: Binks, Mario Rui, Soumaoro
Scommessa: Orsolini
Squalificati: nessuno

Milan-Spezia
Di nuovo emergenza difesa per Pioli, che perde Tomori per oltre un mese a causa di un problema al menisco. Romagnoli è ancora positivo e dunque in difesa la coppia centrale obbligata Kalulu-Gabbia sarà confermata. Calabria si è negativizzato e andrà in panchina, in mezzo al campo sarà Bakayoko a sostituire lo squalificato Tonali. In attacco Ibra Leao e Diaz sicuri del posto, mentre Saelemaekers è in ballottaggio con Messias e potrebbe ritrovare una maglia da titolare dopo aver riposato in Coppa Italia.
Emergenza covid finita per Thiago Motta che dovrà rinunciare al solo Colley (Coppa d’Africa). Confermati Kiwior e Bastoni a centrocampo e Manaj di punta, mentre Verde e Strelec si giocano l’altra maglia in attacco.
Consigliati: Ibrahimovic, Leao, Saelemaekers
Sconsigliati: Diaz, Krunic, Manaj
Scommessa: Verde
Squalificati: Tonali


Fiorentina-Genoa
Dopo la vittoria corsara in Coppa Italia il tecnico dei viola Italiano cerca riscatto in campionato. In attacco il bomber Vlahovic non si tocca nonostante la situazione contrattuale diventi sempre più ingarbugliata, a supportarlo saranno Saponara e Callejon. In difesa non ci sarà Quarta, per sostituirlo favorito Igor. Più Duncan che Bonaventura come mezzala, con Torreira regista sempre più intoccabile.
Dopo la buona prova in Coppa Italia ecco che Shevchenko è pronto ad apportare qualche cambio rispetto alla disastrosa sconfitta interna contro lo Spezia di domenica scorsa che ha fatto aleggiare lo spettro dell’esonero. In difesa Ostigard sostituirà lo squalificato Vasquez, mentre a centrocampo dovrebbe riprendersi una maglia da titolare Portanova, con Rovella ancora non al meglio e quindi inizialmente in panchina. In avanti ballottaggio Caicedo-Yeboah come partner di Destro: favorito il giovane Under 21.
Consigliati: Castrovilli, Saponara,a Vlahovic
Sconsigliati: Bani, Ekuban, Vanheusden
Scommessa: Destro
Squalificati: Vasquez