Finale Coppa Italia, ci sarà pubblico allo stadio

Finale Coppa Italia, stadio aperto al pubblico. Finalmente un po' di normalità anche nel mondo dello sport. La decisione è arrivata oggi.

95
Coppa Italia arbitro

Finale Coppa Italia con il pubblico

Il sottosegretario alla salute Andrea Costa, il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, ed il presidente della Figc Gabriele Gravina questa mattina hanno avuto un incontro, quello decisivo. Il tema era quello della riapertura degli stadi. Alla fine dell’incontro, è stata diffusa una nota dal Sottosegretario alla Salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Finale Coppa Italia, la comunicazione

La nota del Sottosegretario alla Salute: “Ci siamo confrontati sulla necessità di riaprire al più presto gli stadi, partendo già dalla finale di Coppa Italia, per lanciare un concreto segnale di speranza a tutto il settore e al Paese, dopo l’ok del Governo alla presenza di tifosi negli impianti sportivi in occasione degli Europei di Calcio“.

Affinché ci possa essere pubblico in sicurezza allo stadio, sarà necessario effettuare tamponi a tutti. Riaprire gli stadi a partire dal 19 maggio, con la presenza degli spettatori ridotta al 10%, l’utilizzo obbligatorio di mascherine, il distanziamento e tamponi obbligatori per tutti gli spettatori. Finalmente si potrà respirare un po’ di normalità anche nel mondo dello Sport. Il calcio riaprirà le porte degli stadi e i tifosi potranno tornare sugli spalti per tifare. Non mancherà la sicurezza, elemento principale. Oggi una svolta importante, in vista anche dei prossimi Europei.