Gent-Roma, le probabili formazioni: le scelte di Thoruop e Fonseca

35
Gent Roma le probabili formazioni

Gent-Roma:le probabili formazioni per il match di Europa League

Gent Roma le probabili formazioni | Domani sera, alle ore 18.55, la Roma affronterà il Gent tra le mura della Ghelamco Arena di Gent. 

La partita di andata all’Olimpico è terminata con la vittoria della squadra giallorossa 1-0, gol di Perez. Prima vittoria dall’inizio del 2020 per la Roma. 

Questo risultato non mette a riparo la squadra, costretti a lottare domani sera per aggiudicarsi il posto agli ottavi di finale di Europa League.

Le probabili formazioni 

GENT:  l’allenatore Thoruop sicuramente confermerà il suo classico 4-3-1-2. Kaminski (portiere); Castro Montes (esterno), Plastun (centro), Ngadeu (centro), Mohammadi (esterno) ; Odjidja-Ofoe (mediana), Owusu (mediana) , Marreh (mediana); Bezus (sui tre quarti) ; Niangbo al fianco di David (attacco)

ROMA: anche per questa partita Fonseca gode di un’infermeria ben piena. Con l’infortunio del centrocampista Lorenzo Pellegrini durante il match contro il Lecce il mister giallorosso sta pensando ad un piano B.

Un 4-2-3-1. Pau Lopez (portiere); Spinazzola (fasce laterali), Smalling (difesa), Mancini (difesa), Kolarov (fasce laterali); Veretout (mediana), Cristante (mediana); Carles Perez (laterale), Mkhitaryan (tre quarti),  Kluivert (laterale); Dzeko (tre quarti).

La “forma” delle due squadre

I giallorossi attualmente si trovano quinti in classifica di Serie A, a soli 3 punti dall’Atalanta che però ha una gara in meno. Con la vittoria in casa contro il Gent e contro il Lecce sembra aver ritrovato la sua strada.

Il Gent si trovo al secondo posto della classifica, a 9 punti di distanza dal Club Brugge. Ha ottenuto 7 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 8 partite giocate e ha portato a casa un ottimo turno in Europa League, come 3 vittorie e 3 pareggi in 6 partite.

La squadra belga ha perso tutte e 3 le partite giocate in precedenza con la Roma. Cambierà qualcosa nella partita di domani?

D’altro canto la Roma non vince due trasferte consecutive in competizioni europee dal marzo 2008, sarà l’anno della svolta?

Non ci resta che seguire la partita e rimanere aggiornati con le news