Casadei

L’Inter sta preparando la partita più importante della stagione: tra poche ore, allo stadio Ataturk di Istanbul, i nerazzurri affronteranno il Manchester City nella sfida che decreterà la squadra campione d’Europa. Un match che Inzaghi e i suoi giocatori non avrebbero mai pensato di giocare a inizio anno. Nel frattempo un ex nerazzurro è uno dei protagonisti della cavalcata italiana nel mondiale under 20, dove la squadra azzurra si giocherà la finale contro l’Uruguay: si tratta di Cesare Casadei.

Inter, le parole di Casadei

Trasferitosi al Chelsea la scorsa estate, Cesare Casadei è andato in prestito al Reading. L’ex centrocampista dell’Inter ha rilasciato alcune dichiarazioni su Sky in merito al proprio futuro: “Ancora non ne ho la certezza, ancora non so quali sono i miei programmi per la prossima stagione. Ho un Mondiale da finire, per ora mi concentro solo su questo. Poi ci sarà tempo di ragionare per capire cosa fare”. Alla domanda sulla partita di questa sera Casadei ha affermato: “Purtroppo ancora non sappiamo se riusciamo a vederla, speriamo di sì ma ancora non c’è arrivato il programma di allenamento. Però è la finale di Champions, si parla di una grandissima partita ma non so ancora se riuscirò a vederla. L’Inter è la squadra che mi ha cresciuto, ho fatto un bellissimo percorso e c’è un bel rapporto. Auguro loro il meglio, gli faccio un grosso in bocca al lupo”.