Inter – Icardi, risonanza ok ma salta anche Firenze

64

All’appello di stasera, prof. Spalletti segnerá sul registro un’altra assenza per Mauro Icardi.
L’ex capitano non sarà presente sul terreno di gioco con i compagni ad affrontare il Rapid Vienna, nella gara in programma per le 21 al Meazza.

Il centravanti dell’Inter, lamenta ormai da giorni un dolore al ginocchio, e per questo il club nerazzurro lo ha sottoposto ad una risonanza magnetica, poi risultata negativa. Maurito sta bene quindi, e i suoi esami sono risultati esattamente uguali a quelli effettuati ad inizio stagione, ma nonostante ciò, la società non può incorrere in alcun provvedimento disciplinare per il giocatore, finché dice di accusare comunque dolore al ginocchio.

Per il numero 9, l’Inter ha programmato un allenamento speciale e delle terapie alla quale il giocatore sarà sottoposto fino a lunedì saltando quindi inevitabilmente il match di domenica sera in trasferta, contro la FiorentinaMal di ginocchio vero o semplice malcontento?

Oltre al recupero fisico, per Mauro Icardi sarà necessario recuperare anche mentalmente per potersi riavvicinare ai suoi compagni e tornare in campo.