Inter, obiettivo seconda stella ma occhio al cammino in Champions

L'Inter di Inzaghi sta dominando il campionato italiano e ha aumentato il margine dalla Juventus seconda: così la Champions può diventare un obiettivo.

18
Lautaro Martinez e Thuram
MARCUS THURAM E LAUTARO MARTINEZ PENSANO ALLA CHAMPIONS LEAGUE ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’Inter pensa in grande e dopo la vittoria con la Roma il margine acquisito in campionato permette di pensare con convinzione e determinazione anche alla Champions. La squadra di Inzaghi ha raggiunto un livello altissimo di fiducia e consapevolezza nei propri mezzi, armi vincenti in una competizione come la Champions League in cui è necessario affrontare i momenti difficili con compattezza e forza di reazione.

Gazzetta: “Quale pazza Inter? Maturità importante, sa decidere quando vincere le partite”

La Gazzetta dello Sport ha analizzato così il momento dell’Inter: Mettendo in fila le ultime quattro vittorie – Napoli, Fiorentina, Juventus e Roma – c’è la razionalità portata all’estremo, c’è la capacità della squadra di Inzaghi di capire non solo “come” vincere le partite, ma anche “quando” vincerle. L’Inter è matura, altro che pazza. Poi qualche briciolo di follia va concesso a tutti, per carità. Ma il controllo di se stessa è totale. Il campionato è nelle mani dei nerazzurri, in termini di punti e anche dal punto di vista psicologico. E allora c’è spazio anche per pensare alla Champions. Perché quell’impegno che è sempre stato considerato una fatica in più verso lo scudetto – anche in rapporto alla Juventus -, adesso diventa invece un’occasione. È giusto crederci: si può correre forte per un obiettivo in campionato e arrivare in fondo anche in Champions”

Gabriele Aloisi
Redattore sportpaper.it, esperto di calcio italiano ed estero