Inter, serata amara contro il Barcellona e addio Champions (1-2)

59

L’Inter saluta la Champions

Inter opaca a San Siro costretta a dire addio alla Champions. Il Barcellona, pieno di riserve, gioca la gara ad armi pari al Meazza. Inter con il solito Lautaro Martinez in grande spolvero ma con un centrocampo senza grandi alternative, con Borja Valero a far reparto con Brozovic. A passare in vantaggio è il Barcellona con Perez. I nerazzurri di Conte non si abbattono e tentano il tutto per tutto. Lukaku trova il pari, Lautaro Martinez va vicino al vantaggio, due le reti annullate all’argentino per fuorigioco. Lukaku spreca qualche occasione di troppo, e nel finale di gara con l’Inter a trazione anteriore ecco il gol beffa, il giovanissimo Ansu Fati da poco in campo trova il vantaggio che spegne l’Inter. Nerazzurri che salutano la Champions e retrocedono in Europa League.

IL TABELLINO

INTER-BARCELLONA 1-2
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio (30′ st Politano), Vecino, Brozovic, Borja Valero (32′ st Esposito), Biraghi (24′ st Lazaro); Lukaku, Lautaro Martinez.
A disp.: Padelli, Dimarco, Candreva, Bastoni. All.: Conte
Barcellona (3-5-2): Neto; Todibo, Umtiti, Lenglet; Wague, Vidal, Rakitic (18′ st De Jong), Alena, Junior Firpo; Griezmann (18′ st  Suarez), Perez (40′ st Ansu Fati).
A disp.: Ter Stegen, Busquets, Araujo, Morer. All.: Valverde
Arbitro: Kuipers (Olanda)
Marcatori: 23′ Perez (B), 44′ Lukaku (I), 41′ st  Ansu Fati (B)
Ammoniti: Lenglet, Junior Firpo (B); Borja Valero, De Vrij (I)
Espulsi: –

ph: Fornelli/Activa