Juventus, Pirlo: “Con il Napoli sarà una sfida aperta”

Juventus, Pirlo: "Incontro Agnelli-Allegri? Il presidente mi ha avvertito". Il tecnico bianconero: "Col Napoli sarà una sfida aperta. Sta a me dimostrare di meritare la panchina anche per il prossimo anno".

87
Pirlo

Juventus, arriva il Napoli

La Juventus ospiterà il Napoli allo Stadium domani sera alle ore 18.45 per l’atteso recupero della sfida rinviata lo scorso 4 ottobre. Una partita importante per il futuro della Juve e anche del tecnico Andrea Pirlo. L’allenatore presenta la gara in conferenza stampa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Juventus, Pirlo: “Ho fiducia dalla squadra” 

L’attesa Juventus-Napoli, prevista per il 4 ottobre 2020, dopo più di sei mesi si riesce a recuperare. Le due squadre stanno vivendo un momento opposto, i bianconeri hanno bisogno di una vittoria per non andare incontro alla perdita della qualificazione alla prossima Champions, che significherebbe grosse perdite economiche. Il Napoli. dopo un lungo periodo di problematiche è riuscito a trovare la forma e l’equilibrio di sempre.

Il primo argomento che viene trattato in conferenza stampa riguarda le voci di un possibile ritorno di Allegri, le quali si sono susseguite dopo una cena tra l’ex tecnico e il presidente Agnelli: “Il calcio è una cosa, l’amicizia va ben oltre. Il presidente mi aveva avvertito di questo incontro. So della sua fiducia, anche se poi starà a me dimostrare di poter essere l’allenatore della Juventus anche l’anno prossimo”. 

Juventus, le condizioni dei giocatori

La Juventus è stata penalizzata da tantissimi infortuni e contagiati. Al momento oltre all’infermeria, sempre più piena, si è aggiunto anche Bernardeschi, risultato positivo al Covid-19. Pirlo, sulla forma dei suoi giocatori: “Paulo Dybala sta bene, si è allenato col gruppo e ha ripreso a calciare il pallone. Torna a disposizione sperando di averlo bello pronto per poter giocare domani. Con Kulusevski ho parlato anche ieri, l’ho rassicurato perché capita di fare errori. Bisogna rialzare la testa, tutti hanno fiducia in lui. Morata è qualche partita che non fa gol ma non siamo preoccupati, lui è importante per noi nello sviluppo del gioco”.

Contro i partenopei non è mai facile, sarà una gara da non sottovalutare, importante per il cammino della Juve. Pirlo: “Sarà una partita importante per la classifica, il Napoli sta vivendo un momento positivo. Noi vogliamo fare la partita e cercare punti, mi aspetto una gara aperta e spero sia una grande partita. Confermato Szczesny perché dopo una brutta prestazione c’è sempre voglia di riscatto. Per quanto riguarda Cuadrado stiamo provando delle soluzioni, potrebbe giocare alto o basso”.