Lazio, l’Anderlecht monitora Proto

599

Anderlecht: pronto il Proto-tris?

Il portiere belga della Lazio, Silvio Proto, sarebbe finito nella lista della spesa dell’Anderlecht. Il portiere classe ’83 , qualora la trattativa si dovesse concretizzare, tornerebbe a vestire la maglia bianco-malva per la terza volta in carriera. Proto ha militato tra le fila dell’ Anderlecht dal 2005 al 2008( nel 2009 passò in prestito al Germinal Beerschot) e dal 2010 al 2016. In questi due periodi l’estremo difensore ha collezionato 372 presenze.Tra l’altro pochi giorni fa il portiere biancoceleste durante una diretta Instagram con un’emittente televisiva belga, come riporta il magazine ultimedallosport.it, ha ammesso che gradirebbe un ritorno in Belgio per concludere la carriera ma ha ribadito in ogni modo di trovarsi molto bene alla Lazio dove ha un contratto fino al 2021.

La posizione della Lazio

La Lazio dal suo canto vorrebbe concludere il sodalizio con Proto proprio nel 2021,  vorrebbe tenere il belga come vice Strakosha ancora per un’altra stagione. Ma qualora la trattativa dovesse andare in porto, la società, non si opporrebbe alla cessione e alla volontà del portiere. Per di più negli ultimi tempi è circolato in orbita Lazio il nome di Emiliano Viviano come futuro secondo portiere. Il portiere classe ’85 ha ammesso la sua disponibilità nel chiudere la carriera come “numero due” in un top team, strizzando l’occhio alla società capitolina.