Lazio sconfitta in rimonta dalla Spal (2-1)

26

La Lazio cade a Ferrara per 2 a 1, decisiva la rete di Kurtic

La Spal vince contro la lazio per 2 a 1 grazie ad un gol nel finale (91^) di Kurtic. La lazio era andate in vantaggio nel primo tempo con Immobile su rigore (17^). Nel secondo tempo è stata raggiunta dalla Spal grazie ad una rete di petagna. Ed infine nel finale la Spal completa la rimonta con il gol di Kurtic (91^). La Spal si sblocca e guadagna i suoi primi 3 punti del campionato. Per la Lazio invece è un passo indietro dopo il pareggio nel derby e la vittoria nella 1^ giornata (https://www.sportpaper.it/lazio-travolgente-3-a-0-in-casa-della-sampdoria-super-immobile/134104).

La partita

La Lazio domina il primo tempo ma spreca troppe occasioni da rete. Al 10′ del 1° tempo Caicedo spreca un occasione d’oro davanti a Berisha e manda la palla sul palo di destra. Al 1′ Immobile realizza il rigore che è stato assegnato alla Lazio grazie al VAR. Il 1° tempo si conclude ancora a favore della Lazio che però non riesce a capitalizzare 2 occasioni. Al 38′ con un ottima azione personale di Luis Alberto ed al 42′ ancora con Caicedo.

Nel 2° tempo le cose cambiano e la Spal riesce a contenere le ultime folate della Lazio nei primi minuti e poi inizia a macinare gioco. Al 53′ c’è una grande opportunità per Cionek, poco a lato. 10′ minuti dopo Petagna pareggia la partita con un tiro potentissimo. La spal nel finale ci prova molto di più rispetto alla Lazio che sembra affaticata. La spal invece sulle ali dell’entusiasmo riesce a vincere anche la partita grazie alla rete di Kurtic al 91′. Per la Spal è la prima vittoria in campionato.

Tabellino della partita

SPAL (3-5-2): Berisha; Vicari, Cionek, Tomovic (80′ Felipe); D’Alessandro (73′ Sala), Missiroli, Murgia, Kurtic, Reca (62′ Strefezza); Petagna, Di Francesco. A disposizione: Floccari, Igor, Jankovic, Letica, Moncini, Paloschi, Thiam, Valdifiori, Valoti. Allenatore: Semplici.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric (48′ Vavro), Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Leiva (68′ Milinkovic), L.Alberto, Lulic; Immobile, Caicedo (68′ Correa). A disposizione: Anderson, Bastos, Berisha, Cataldi, Guerrieri, Jony, Marusic, Proto, Silva. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Calvarese di Teramo.

MARCATORI: 16′ su rig. Immobile (L), 63′ Petagna (S), 92′ Kurtic (S)

NOTE: Ammoniti Tomovic, Missiroli, Strefezza, Di Francesco (S); Patric, Radu, Acerbi (L). Recupero: 7’pt – 6’st. Calci d’angolo 8-5 per la Spal.

(Fonte del tabellino: https://www.corrieredellosport.it/)

Foto di Giuseppe Marrone