Milan, Depay e Demirovic le alternative a Zirkzee | La situazione

9

Continua a raffreddarsi per il Milan la pista che porta a Zirkzee, sia a causa delle ricche commissioni richieste dall’agente, sia per l’inserimento di altre società (Juventus e Manchester United su tutte) per l’attaccante del Bologna, che in caso di un buon rendimento all’Europeo potrebbe far lievitare ulteriormente le pretese economiche del club rossoblù per la sua cessione.

Milan, Di Marzio: “I nuovi nomi sono Depay e Demirovic”

Anche la dirigenza rossonera ha fiutato l’odore del fallimento della trattativa, e per coprirsi le spalle ha già avviato i contatti per altri attaccanti pronti a prendere le redini di Giroud, che tra pochi giorni sarà ufficialmente un nuovo giocatore del LA Galaxy.

A rendere noti i profili che il Milan sta valutando negli ultimi giorni è stato l’esperto di calciomercato Gianluca di Marzio, che ha illustrato i piani del Diavolo per il nuovo attaccante. Ecco le sue parole:

“Il nome nuovo è quello di Ermedin Demirovic, centravanti bosniaco dell’Augsburg. Nell’ultima stagione ha messo a segno 15 gol e 10 assist in Bundesliga. Ci sono stati dei contatti negli ultimi giorni, il giocatore ha dato piena disponibilità a vestire la maglia rossonera. Il club tedesco chiede 25 milioni di euro, ma la sensazione è che si possa chiudere tra i 18 e i 20 milioni più bonus. Quella di Demirovic potrebbe dunque rappresentare una soluzione in più per il Milan.

Attenzione però, perché c’è anche un’altra possibilità. Occhio perché, a prescindere da Zirkzee e dagli altri nomi sulla lista del Milan, i rossoneri potrebbero prendere in più anche Memphis Depay, che si è svincolato dall’Atletico Madrid. E’ un nazionale olandese ed è attualmente senza squadra e dunque disponibile a parametro zero. Il classe ’94 è stato tante volte vicino a squadre italiane. Il Milan ne ha parlato con il procuratore e sta pensando di aggiungere Depay a un reparto offensivo che avrà ancora Jovic e che avrà comunque anche un altro centravanti”.