Da Ibra a Ibra: dieci anni dopo lo svedese ancora decisivo

55
Milan Bologna Tabellino Highlights
Ibrahimovic

La doppietta di ieri sera al San Paolo ha permesso al Milan di battere in casa il Napoli dopo ben 10 anni

Era il 25 ottobre 2010 quando il Milan di Massimiliano Allegri si impose per l’ultima volta al San Paolo per 1-2 grazie alle reti di Robinho e Ibrahimovic. Si, proprio Ibra che dieci anni più tardi torna ad essere decisivo a Napoli e a regalare una vittoria che consolida il primato dei rossoneri. La coincidenza che fa sognare i tifosi è che il Diavolo, in quella stagione, contro il Napoli giocò proprio all’8^ giornata proprio come ieri e poi vinse anche lo scudetto.

I numeri dello svedese a 39 anni sono impressionanti. Ibrahimovic ha già raggiunto quota 10 reti in 6 presenze di Serie A e in 529’ ha una media di un gol ogni 53’. L’attaccante ha realizzato il 52% dei gol fin qua segnati dai rossoneri.  A questo si aggiunge che il capocannoniere della competizione è il primo giocatore per tiri effettuati (34) e per gol di testa (3). Dieci marcature contraddistinte da ben quattro doppiette e se il Coronavirus non l’avesse bloccato per due partite probabilmente il suo bottino e i suoi numeri oggi sarebbero ancora più imponenti.