Napoli-Cagliari, le probabili formazioni

76
Geronimo Rulli

Napoli-Cagliari, la carica di Sarri

Umiltà e cattiveria“. Sono le armi che serviranno ai ragazzi di Sarri per battere domani i cagliaritani in Napoli-Cagliari anticipo delle 18 del campionato di serie A. Obiettivo secondo posto: “Alla Roma non manca niente, sono avanti ed hanno una media punti importantissima. Noi dobbiamo fare punti e vediamo se c’è la possibilità, la squadra ci ha sempre creduto e continuerà a farlo. Dobbiamo solo fare il massimo dei punti. Per noi sarebbe importante arrivare secondi, due volte di fila è arrivato nel ciclo più importante della storia del Napoli“.

Il 5-0 rappresenta “un problema” per il Cagliari, “vorranno dimostrare che quel risultato non c’era. Come motivazioni è cambiato molto in Italia, prima alcune squadre mollavano molto prima, ora invece stanno dimostrando grande professionalità“. Hamsik in dubbio. 

Napoli-Cagliari, la replica di Rastelli

Vogliamo onorare al meglio le ultime quattro partite di campionato. Non siamo sazi, raggiungere la salvezza in anticipo è stato un bel traguardo ma non abbassiamo la guardia e conserviamo ancora molte motivazioni”. E’ l’appello del tecnico del Cagliari, Massimo Rastelli, ai suoi giocatori alla vigilia della trasferta di Napoli. Dopo il 5-0 subito in casa, i rossoblù vogliono uscire a testa alta dal San Paolo: “Non abbiamo giocato al meglio delle nostre possibilità. Dopo il primo gol ci siamo sciolti. Affrontiamo un Napoli fortissimo, che ha messo alle corde la Juventus e il Real Madrid. Bisognerà saper soffrire, restare in partita se si va sotto. Quando avremo la palla, dovremo cercare noi di impensierire gli avversari: penso che abbiamo le qualità per farlo“.

Attraverso gli accorgimenti provati in settimana vogliamo limitare al massimo i nostri avversari, ma la voglia di fare una prestazione importante va al di sopra di tutti i sistemi di gioco”, conclude il mister.

Napoli-Cagliari, le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne Allenatore: Sarri

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Bruno Alves, Salamon, Murru; Ionita, Tachtsidis, Barella; Joao Pedro; Sau, Borriello. Allenatore: Rastelli