Napoli, ora il San Paolo accoglie Messi

20

La Pulce, ancora doveva giocare nel tempio di Diego Maradona

Il Napoli, senza dubbio, ha pescato la rivale peggiore tra le italiane, nei sorteggi tenuti ieri per gli ottavi di Champions League.

Il Barcellona, rientrano chiaramente tra le maggiori candidate per la vittoria finale della competizione europea, e sappiamo che ogni squadra che becca il Napoli, quasi sempre vince il trofeo.

Come accadde con Chelsea, Real Madrid e Liverpool nella scorsa edizione. Ma sono semplici statistiche.

Il Napoli, come è messo adesso, non potrebbe competere con i blaugrana. La gare saranno il 25 febbraio al San Paolo, d il 18 marzo al Camp Nou, di Barcellona.

E sarà anche la prima volta di Leo Messi, al San Paolo di Napoli. Forse, mancava proprio solo lui, a scendere in campo, nel tempio di Diego Armando Maradona, il più grande di tutti.

Per gli argentini, soprattutto, giocare nello stadio dove Maradona ha compiuto miracoli, è una sensazione particolare. Da Aguero, a Crespo, passando per il Papu Gomez, tutti hanno sempre avuto emozioni calcando l’erba dell’impianto di Fuorigrotta.

Intanto, aumentano, i prezzi per i voli della gara di ritorno in Catalogna. I napoletani, infatti, si stanno già preparando, per andare nel monumentale Camp Nou, e le linee aeree, appena saputo che ci sarà questa sfida, hanno subito alzato i prezzi.

Si sa, i napoletani, seguono la squadra ovunque, qualunque categoria sia.