Volley Olimpiadi Tokyo Mazzanti Blengini

Volley Olimpiadi di Tokyo parlano Mazzanti e Blengini

Volley Olimpiadi Tokyo Mazzanti Blengini | La scelta del Cio di rinviare di un anno  òa olimpiadi di Tokyo 2020 raccoglie consensi anche nel mondo del volley italiano. Lo riporta con dovizia di particolari l’edizione oggi in edicola di Tuttosport.  Ricordiamo che la pallavolo italiana aveva investito molto come movimento. Basti ricordare la qualificazione delle due
rappresentative azzurre al primo colpo. Evento che ha fatto crescere a dismisura le attese. I maschi chiamati a difendere l’argento olimpico di Rio de Janeiro 2016 e le femmine che sarebbero arrivate all’appuntamento da vice campionesse del mondo. Ma la notizia del rinvio di un anno è stata accolta con serenità. Ecco sempre attingendo al quotidiano sportivo di Torino le reazioni dei tecnici delle nazionali azzurre.

Top Volley Cisterna-Calzedonia Verona TV

Le parole di Mazzanti

Così il tecnico delle azzurre Davide Mazzanti: «Si tratta di una decisione difficile che condivido in pieno. Il posticipo di pochi mesi non avrebbe garantito la salute degli atleti e sarebbe stato molto più difficile da programmare da un punto di vista tecnico visto il periodo che stiamo vivendo. Credo che il mondo si debba fermare per un po’ di tempo per spegnere questa epidemia e poi l’anno prossimo penseremo a riaccendere la fiamma olimpica».

Gianlorenzo Blengini

Le parole di Blengini

Stesso approccio per Chicco Blengini: «Come il presidente del Cio Bach ha sottolineato nei giorni scorsi, la salute delle persone sarebbe stato il motore principale nel prendere una decisione. La scelta del Cio è la prova provata di quanto affermato in precedenza. Salute, incolumità e sicurezza delle persone vengono prima di qualunque interesse. Oggi questa è la prima cosa a cui pensare e la più importante».

L’intervista completa sull’edizione cartacea di Tuttosport