Parma-Milan 1-3, Stefano Pioli: “Vogliamo la Champions”

Parma-Milan finisce 1-3. Pioli, soddisfatto dei suoi ragazzi, analizza la gara: "Vogliamo la Champions League".

45
Pioli
Pioli - ph Fornelli

Parma-Milan 1-3

Il Milan raccoglie tre punti essenziali a Parma, vincendo 3-1 contro gli uomini di D’Aversa. La formazione di Pioli si porta in vantaggio già dopo 8 minuti con Rebic; al 44′ pochi istanti prima di andare negli spogliatori, Kessie firma il raddoppio. Nella ripresa i rossoneri perdono Ibrahimovic per espulsione e poco dopo arriva il 2-1 del Parma con Gagliolo (66′). Leao chiude i conti al 90’+4. Parma in piena zona retrocessione, al 19° posto con 19 punti, peggio soltanto il Crotone, ultimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Parma-Milan, Pioli: “Vittoria importante”

Stefano Pioli analizza la gara della sua formazione, in seguito all’importante vittoria contro i Ducali: “Mi piace quando i miei giocatori riflettono le nostre sensazioni. Con la Samp non abbiamo giocato da Milan e volevamo dimostrare di poter fare meglio. Non è stato un avversario facile da affrontare, ci siamo incasinati un po’ la partita ma abbiamo portato a casa una vittoria importante“. 

Pioli continua: “I numeri sono lì ed è strano, stiamo analizzando questa cosa. Non essendoci tifosi né in casa né fuori le partite sono simili. Quello che conta è mantenere la media punti perché vogliamo riportare il Milan in Champions League. Quello è l’obiettivo perché ci sono tanti avversari forti, ora mancano 8 partite ma pensiamo solo al Genoa”.

L’obiettivo dei rossoneri è la Champions League:  “La quota 75 potrebbe essere quella giusta ma stiamo giocando con squadre in grado di vincere tutte le partite. Ci siamo persi a pensare al futuro o altre situazioni. Se si pensa solo all’ultima partita o quella dopo, non si prepara bene la partita da affrontare. Arrivare a 80 punti significherebbe continuare una grande crescita. Significherebbe migliorare il campionato precedente e rispettare il nostro obiettivo”