Calciomercato Milan, la Roma punta un ex rossonero

Roma alla ricerca di un esterno, sbuca l'ipotesi di un ex milanista

62
Mourinho
Jose' Mourinho e Tiago Pinto ph: Fornelli/Keypress

Mourinho ha poche alternative sulla fascia, sbuca l’ipotesi Dalot

Poche le alternative sulla fascia per il tecnico della Roma, a sinistra si aspetta il rientro di Spinazzola, atteso per il 2022, a destra dopo Karsdorp c’è il vuoto, Reynolds non è ancora pronto per la Serie A, mentre il reintegro di Santon non è contemplato, si guarda dunque alle occasioni di mercato. A Mourinho piace molto Diogo Dalot, che a Manchester fatica a trovare spazio (solo 53 minuti con lo Young Boys) e conosce già bene il campionato italiano, dopo l’esperienza col Milan di Pioli la scorsa stagione. Fu proprio l’attuale allenatore dei giallorossi a portare il terzino portoghese in Inghilterra, lo acquistò dal Porto quando aveva appena 19 anni: “Considerata l’età è il miglior terzino destro in circolazione, avrà un grande futuro qua a Manchester, ha talento e può diventare un grande“, queste le parole di Mourinho il giorno dopo l’arrivo di Dalot allo United. Un matrimonio che potrebbe ripetersi tra tecnico e giocatore, questa volta però nella capitale italiana. Con queste intenzioni, Tiago Pinto sta studiando un piano per farlo arrivare in prestito, soluzione che al terzino farebbe comodo, nel momento in cui non vuole perdere minutaggio in vista del Mondiale 2022. Altra opzione gradita allo Special One sarebbe Molina dell’Udinese, ma per ora la prima scelta resta l’ex milanista, che sarebbe molto più di un ricambio per Karsdorp.