Juventus, Bernardeschi si gioca le ultime chance di rinnovo

47
FEDERICO BERNARDESCHI ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Il giocatore bianconero è reduce da un discreto periodo di forma ma questo può non bastare per il rinnovo contrattuale

Le prossime settimane saranno cruciali e determinati per Federico Bernardeschi. Sotto la gestione Andrea Pirlo, l’ex giocatore della Fiorentina sta facendo intravedere le qualità per cui hanno spinto i dirigenti a portalo alla Juventus nel 2017. Prima con Massimiliano Allegri e poi con Maurizio Sarri, il classe 1994 ha fornito prestazioni molto altalenanti e che alla Juventus fanno sempre rumore.

L’attaccante toscano nelle prossime settimane si giocherà una grande parte del suo futuro in maglia bianconera. La fiducia che gli sta riservando Pirlo ma anche la chiamata in Nazionale possono essere un valore aggiunto, una spinta in più. Almeno questo è quello che spera la dirigenza. Il suo contratto scade nel 2022, la Juventus non ha alcuna intenzione di lasciarlo partire a costo zero. I prossimi mesi saranno decisivi; a fine stagione si penserà all’eventuale cessione o anche al rinnovo contrattuale ma con un ingaggio che difficilmente verrà ritoccato.