Serie A, le probabili formazioni della 27a giornata: il big match è Atalanta-Lazio

75
Serie A probabili formazioni 32 giornata
Serie A - ph: Fornelli

Serie A probabili formazioni 27 giornata: si torna in campo

Nemmeno il tempo di riprende confidenza con il massimo campionato, tra sabato e domenica si sono giocati i recuperi, ed è già ora di tornare in campo per quella che sarà una lunga volata che il 2 agosto certificherà la squadra Campione d’Italia 2020. Si parte lunedì 22 con Fiorentina-Brescia, Lecce-Milan e Bologna-Juventus. Si prosegue martedì 23 quando a tornare in campo saranno Spal-Cagliari, Verona-Napoli, Genoa-Parma e Torino-Sassuolo. Chiude la giornata mercoledì 24 il big match Atalanta-Lazio con il contorno degli altrettanto gustosi Inter-Sassuolo e Roma-Sampdoria.

Serie A probabili formazioni 27 giornata: le scelte dei tecnici

Fiorentina-Brescia

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Ribery. Allenatore.: Iachini.
Brescia (4-3-1-2): Joronen; Semprini, Mangraviti, Mateju, Martella; Viviani, Tonali, Bjarnason; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Diego Lopez

Lecce-Milan

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Falco, Saponara; Lapadula. Allenatore: Liverani
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Bonaventura, Calhanoglu; Rebic. Allenatore: Pioli

Bologna-Juventus

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. Allenatore: Mihajlovic
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo. Allenatore: Sarri

Verona-Napoli

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Amrabat, Badu, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine. Allenatore: Juric
Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. Allenatore: Gattuso

Spal-Cagliari

Spal (4-3-3): Thiam; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Valoti, Valdifiori, Missiroli; Di Francesco, Petagna, Fares. Allenatore: Di Biagio
Cagliari (3-5-2): Cragno; Pisacane, Klavan, Walukiewicz; Mattiello, Nandez, Birsa, Rog, Luca Pellegrini; Joao Pedro, Simeone. Allenatore: Zenga

Genoa-Parma

Genoa (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Sturaro, Criscito; Pandev, Sanabria. Allenatore: Nicola
Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Barillà, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

Torino-Udinese

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Berenguer; Edera; Belotti, Zaza. Allenatore: Longo
Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna. Allenatore: Gotti

Inter-Sassuolo

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Barella, Young; Eriksen; R. Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, G.Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli; D. Berardi, J. Traore, Boga; Caputo. Allenatore: De Zerbi

Atalanta-Lazio

Atalante (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, D. Zapata. Allenatore: Gasperini
Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, S. Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. Allenatore: Inzaghi

Roma-Sampdoria

Roma (4-2-3-1): Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Diawara; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca
Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Murru; Ramirez, Vieira, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Bonazzoli. Allenatore: Ranieri