Serie B 30 Giornata, squalificati diciotti calciatori: tutte le decisioni del giudice sportivo

135
Serie B squalificati

Serie B Squalificati per tre e due turni

Tre giornate di squalifica ed ammonizione per il calciatore dell’Ascoli, Andreaw Gravillon, per proteste nei confronti degli ufficiali di gara e per avere, al termine della gara, colpito un calciatore avversario con un pugno al viso. Lo ha deciso il giudice sportivo dopo l’11 giornata di ritorno del campionato di srie B. Tre giornate anche per Michele Camporese (Pordenone) per avere, al termine della gara, mentre rientrava negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del direttore di gara ed indirizzato allo stesso espressioni offensive. Due giornate invece a Gian Luca Di Chiara (Perugia) per avere, al 25° del primo tempo, rivolto al Quarto Ufficiale espressioni ingiuriose, e per Luca Germoni (Juve Stabia) per avere dalla panchina contestato con veemenza una decisione arbitrale rivolgendo al Quarto Ufficiale espressioni irriguardose.

Serie B squalificati per un turno

Un turno a Davide Bettella (Pescara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario, Riccardo Idda (Cosenza) per doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo, Antonio Porcino (Livorno): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco e Giacolo Ricci (Juve Stabia) per doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario, Caligara (Venezia), Carraro (Perugia), Cavion (Ascoli), Cisse (Juve Stabia), Gargiulo, Iori, Perticone (Cittadella), Lisi (Pisa), Masciangelo (Pescara), Pettinari (Trapani).