Spalletti: “Abbiamo 26 calciatori che sono forti. Questa squadra può fare a meno di tutti”

Il tecnico ha invitato alla calma dopo il successo contro l'Albania

5
nazionale italiana di calcio
LUCIANO SPALLETTI PENSIEROSO ( FOTO DI SAVATORE FORNELLI )

Intervenuto nel post gara ai microfoni della Rai, Luciano Spalletti, tecnico della Nazionale Italiana, ha voluto commentare la vittoria contro l’Albania, aspettando quella contro la Spagna.

Spalletti: “Si sono viste tante cose buone”

Si sono viste tante cose buone, soprattutto nel primo tempo.
“Si sono viste tante cose buone, che devono però portare da qualche parte. Fini a sé stesse non servono a niente. C’era la possibilità di andare a far male più volte, non siamo andati a prendere la direzione del finire l’azione il prima possibile. Spesso siamo tornati indietro, invece bisogna vedere se ci siamo ritagliati uno spazio per finire l’azione”.

Una Nazionale che ha dimostrato di non poter fare a meno di Barella.
“Una Nazionale che può fare a meno di chiunque, abbiamo 26 calciatori forti. E’ un modo di parlare sbagliato”.

Nella ripresa ha richiamato spesso Frattesi: perché?
“Nel secondo tempo loro hanno fatto qualcosa di più, noi ci dobbiamo ritagliare di avere più spazi e invece spesso nella risalita siamo stati risucchiati dalla loro linea difensiva. Delle volte dobbiamo essere comodi nel fare le cose”.

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero