Superlega, sollievo club a rischio: non possono essere esclusi dalle coppe

Superlega: “La Uefa non può escludere i club dalla Champions” Fonti interne al progetto sottolineano: "C'è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente"

68
Coronavirus UEFA congelare Serie A

Superlega, pericolo esclusione dalle coppe per alcuni club

L’ultima notizia sulla Superlega riguarda la possibilità di esclusione di alcuni club che hanno aderito, per almeno due anni, dalla competizione Champions ed Europa League. Tra le squadre in pericolo ci sono anche Juventus, Milan e Inter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Superlega, l’ordine del tribunale di Madrid

Alcune delle fonti interne al progetto della Superlega ha tenuto a sottolineare un dettaglio essenziale, che fa tirare un sospiro di sollievo ai club coinvolti. Le fonti sottolineano: “C’è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente”. Nello specifico: “Non c’è possibilità di esclusione dei club dalle competizioni europee, c’è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente”. Fonti interne alla Superlega ribadiscono con forza all’Ansa come non ci sia alcuna possibilità che le squadre coinvolte nel progetto possano essere escluse dalle competizioni europee, come invece ipotizzato da Espn: “Le persone nei comitati disciplinari Uefa sono giudici e avvocati che sarebbero soggetti a sanzioni severe, responsabilità civile e forse anche responsabilità penale se ignorassero un ordine del tribunale. Anche in Svizzera, che è vincolata da un trattato a rispettare un ordine del tribunale di Madrid”.

La notizia, trapelata nelle ultime ore, ha generato un po’ di scompiglio tra club e tifosi. L’esclusione dalle coppe significherebbe una perdita importante per le società, soprattutto dal punto di vista economico.