Tennis, Atp Barcellona: esordio vincente di Musetti

Il tennista azzurro si sbarazza dello spagnolo e accede al secondo turno dove incontrerà Auger-Aliassime

58
Tennis

Tennis, Atp Barcellona: Musetti si sbarazza dello Feliciano Lopez in due set con il punteggio di 6-4 6-3 dopo un’ora e dieci minuti di gioco

Parte bene l’avventura di Lorenzo Musetti agli ATP di Barcellona (torneo 500 di Barcellona su terra rossa con montepremi di € 1.565.480). Il 19enne azzurro, numero 87 del mondo, batte 6-4, 6-3 il 39enne spagnolo Feliciano Lopez, numero 61 del ranking Atp, dopo circa un’ora e 10 minuti di gioco. Al 2° turno Musetti affronterà il canadese, testa di serie numero 10 del torneo, Felix Auger-Aliassime.

La cronaca dell’esordio di Lorenzo Musetti

Nella classica sfida di generazioni fra un veterano, classe 1981, e una stella nascente del tennis, classe 2002, scontro tra generazioni è il giovane carrarese Lorenzo Musetti ad avere la meglio sull’infinito Lopez. Il match ha avuto un buon livello e non è stato mai banale. Sul computo del punteggio finale hanno pesato molto gli errori dello spagnolo.

Il primo set parte in assoluta parità per i primi quattro game fino a quando López a breakka l’avversario al quinto gioco. Musetti ristabilisce subito la parità però visto che, nel gioco successivo, il carrarese riesce prontamente a centrare il controbreak. La partita prosegue in parità fino al decimo game quando Lopeaz cede la propria battuta e regala il primo set all’azzurro (risultato di 6 4).

Il secondo parziale si apre in modo brusco: Lorenzo è subito messo alla prova all’avversario che lo costringe ad annullare faticosamente una palla break. La partita prosegue senza particolari scossoni da ambo due le parti fino all’ottavo game. Al servizio si presenta López e, a causa di due risposte sulla riga, un passante vincente e un errore gratuito, subisce il break che si rivela decisivo per il set e l’intero incontro.

La partita termina dopo 70 minuti circa di gioco con il punteggio di 6-4 6-3 per il 19enne di originario di Carrara che al prossimo turno se la vedrà con il canadese Felix Auger Aliassime, numero 20 del ranking ATP.