Test Bahrain: Perez comanda, ma Alonso tiene il passo

70

Il secondo giorno di test in Bahrain, confermano ancora una volta il predominio di Sergio Perez, che con la sua Force India, chiude col miglior tempo di 1’35”570.

Alle spalle del messicano la Ferrari di Fernando Alonso, staccata di soli 64 centesimi dalla Force India, mentre al terzo posto segnali di vita da parte della Red Bull, con Daniel Ricciardo ad un secondo e sette di distacco. Quarto posto per Felipe Massa, che con la sua Williams dimostra di aver raggiunto già un buon grado di affidabilità, mentre Hamilton è stato costretto a parcheggiare la sua Mercedes dopo 89 giri. Problemi anche per Jenson Button, con la Mercedes che è rimasta ai box per gran parte della sessione.