UEFA EURO 2024, Il Portogallo travolge la Turchia (0-3) e si qualifica agli ottavi da prima del girone

Il Portogallo si qualifica agli ottavi di finale di Euro 2024 battendo la Turchia 0-3

17
Ronaldo
Esultanza Cristiano Ronaldo ph: Fornelli/Keypress

Il Portogallo si qualifica agli ottavi di Euro 2024 da prima del girone battendo la Turchia per 0-3. Il primo squillo è dei turchi che dopo cinque minuti con Celik che scende dalla destra mettendo un cross rasoterra per Akturktoglu che per poco con il piattone prendendola male, non insacca il vantaggio. Al 21esimo il Portogallo trova lo 0-1 con un’ottima sovrapposizione di Nuno Mendes sulla fascia sinistra che mette un cross in area di rigore in cui lascia sfilare Vitinha, per il mancino di Bernardo Silva. Successivamente arriva un autogol clamoroso della Turchia con Akaydin che mette un retropassaggio suicida al portiere in cui non riesce a prenderla, inutile il disperato salvataggio dei difensori turchi, il pallone supera la linea portando il Portogallo al doppio vantaggio alla metà del primo tempo. Quando scende la squadra di Martinez è molto pericolosa più volte arrivano al tiro Bruno Fernandes e Cristiano Ronaldo non trovando la porta. La Turchia prova a reagire dopo le reti subite con una serie di attacchi in cui Diogo Costa si fa trovare preparato. A dieci dalla ripresa imbucata per Cristiano Ronaldo che davanti al portiere altruista serve Bruno Fernandes che insacca lo 0-3. Nel finale la squadra di Martinez gestisce e sfiora anche il quarto gol. Si chiude con la qualificazione dei portoghesi agli ottavi dominando la gara contro la Turchia.

Turchia-Portogallo, risultato e tabellino

Risultato: 0-3

Reti: 21′ Bernardo Silva (P), 28′ (Autogol) Akaydin (T), 56′ Bruno Fernandes (P).

TURCHIA (4-2-3-1): Gunok; Celik, Akaydin (75′ Demiral), Bardacki, Kadioglu; Kocku (46′ Yazici), Ayhan (58′ Yusek); Akgun (69′ Guler), Calhanoglu, Akturkoglu (58′ Yildiz); Yilmaz. Ct: Montella.

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Cancelo (68′ Semedo), Pepe (82′ Antonio Silva), Ruben Dias, Nuno Mendes; Palhinha (46′ R.Neves), Vitinha (88′ J.Neves), Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo, Leao (46′ Pedro Neto). Ct: Martinez.

Ammoniti: 22′ Bardacki (T), 38′ Leao (P), 42′ Akaydin (T), 42′ Celik (T), 44′ Palhinha (P).