Volley, Allianz Powervolley vs Verona vinta dai milanesi

74
Milano vs Verona pallavolo
Allianz Powevolley Milano vs Verona

Iniziata con una vittoria la post season dell’Allianz Powervolley Milano che batte Verona per 3-1, in un match tirato e combattutissimo.

ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO – NBV VERONA: 3-1 (25-16, 25-19, 20-25, 32-30)

Il match Allianz Powervolley Milano vs Verona

Il confronto tra le squadre che occupano l’ottava e nona posizione nel campionato premia la prestazione della squadra milanese che riesce a chiudere in 1 ora e 58 minuti il match di gara 1 in 4 set. A fine gara l’Allianz Powervolley chiude in bellezza: il 3-1 con cui Milano trionfa all’Allianz Cloud premia la prestazione dei meneghini, che hanno lottato e combattuto per tutta la durata della partita. Si è vista in campo un’ottima prestazione dell’Allianz Powervolley. La formazione di coach Piazza è stata quadrata e determinata, e non hai mai abbassato la guardia anche quando si è trovata di fronte a momenti di difficoltà.

Prova importante per la squadra milanese che si gode ben 3 giocatori in doppia cifra (Patry, Piano ed Urnaut), fondamentale la solidità di un muro (12 block vincenti) che ha permesso alla seconda linea di difendere numerosi palloni e giocare numerosi contrattacchi. MVP del confronto è Riccardo Sbertoli, che ha gestito al meglio la fase offensiva della Powervolley.

Importante passo verso la qualificazione ai quarti di finale dei playoff scudetto per Milano, in gara 2 la Powervolley potrà chiudere il turno preliminare e conquistare la qualificazione ai quarti con Perugia, il match è in programma domenica 28 febbraio all’AGS Forum di Verona.

Queste le dichiarazioni di Tine Urnaut: « È stato importante rimanere attaccati al match, abbiamo sempre combattuto e mantenuto la mente fredda nei momenti più importanti e alla fine abbiamo chiuso la partita».


Tabellino


ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO – NBV VERONA: 3-1 (25-16, 25-19, 20-25, 32-30)
Allianz Powervolley Milano: Kozamernik 9, Daldello 0, Sbertoli 7, Maar 3, Weber 0, Patry 21, Piano 15, Ishikawa 9, Urnaut 16, Pesaresi (L). N.e.: Staforini (L), Basic, Meschiari, Mosca. All. Roberto Piazza.
NBV Verona: Kaziyski 22, Caneschi 6, Aguenier 14, Asparuhov 6, Jensen 1, Spirito 4, Jaeschke 15, Donati (L), Bonami (L). N.e.: Magalini, Peslac, Zanotti. All. Rado Stoytchev.


NOTE
Durata set: 23’, 28’, 26’, 41’. Durata totale: 1h e 58’.
Allianz Powervolley Milano: battute vincenti 7, battute sbagliate 14, muri 12, attacco 50%, 40% (20% perfette) in ricezione.
NBV Verona: battute vincenti 3, battute sbagliate 11, muri 10, attacco 45%, 53% (30% perfette) in ricezione.
Arbitri: Braico – Goitre. Terzo Arbitro: Manzoni.
Impianto: Allianz Cloud di Milano.
MVP: Sbertoli