Al Milan basta Theo Hernandez per battere il Napoli: Juventus a -1

I rossoneri di Pioli mantengono saldamente il terzo posto ai danni di Roma, Napoli, Atalanta e Lazio

11
L’URLO ESULTANZA DI STEFANO PIOLI ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Aspettando l’impegno di domani della Juventus, il Milan cerca tre punti preziosi nel big match di questa sera di San Siro contro il Napoli. La squadra di Pioli è brava e fortunata e alla prima azione sblocca subito la gara grazie a Theo Hernandez, servito perfettamente dal solito Rafael Leao. Tre minuti dopo il Milan continua a macinare gioco e sfiora il raddoppio con l’attaccante portoghese. Termina così il primo tempo con i rossoneri in vantaggio sul Napoli.

La squadra di Mazzarri per pareggiare i conti dovrà fare qualcosa di più, e sotto gli occhi del presidente De Laurentiis sfiora la rete dell’1-1 con Politano. Gli azzurri ci provano ancora con Simeone che va vicino al gol e Pioli corre ai ripari: dentro Musah e Simic al posto di Bennacer e Kjaer. Al 70′ è ancora il solito Rafael Leao a spaventare Gollini anche se però l’esterno sciupa tutto clamorosamente. Finale con brivido a San Siro con Simic che rischia l’autogol e prende il palo, salvando il Milan, che con questa vittoria si porta a -1 dalla Juventus.

Milan-Napoli, il tabellino:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (dal 36′ pt Florenzi), Kjær (dal 21′ st Simic), Gabbia, Hernández; Bennacer (dal 21′ st Musah), Adli; Pulisic (dal 35′ st Jimenez), Loftus-Cheek, Leão; Giroud (35′ st Jovic). A disp.: Mirante, Sportiello; Florenzi, Jiménez, Simić, Terracciano; Musah, Victor; Jović, Okafor. All. Pioli.

NAPOLI (3-5-1-1): Gollini; Østigård (dal 1′ st Politano), Rrahmani, Juan Jesus (dal 44′ st Ngonge); Di Lorenzo, Anguissa, Lobotka, Zieliński (dal 31′ st Lindstrom), Mazzocchi (dal 31′ st Olivera); Kvaratskhelia; Simeone (dal 10′ st Raspadori). A disp.: Contini; Natan, Olivera; Cajuste, Dendoncker, Lindstrøm, Traorè; Ngonge, Politano, Raspadori. All. Mazzarri.

Reti: 25′ pt Theo

Recupero: 3′ pt

Ammoniti: Juan Jesus

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero