Calciomercato Inter, via Murillo ecco Andreas Christensen

805
Andreas Christensen

Via Murillo, ecco il sostituto

Come recita il sito esperto in vicende neroazzurre, InterNews, prosegue a rilento la trattativa che dovrebbe portare alla cessione di Murillo al Valencia, anche se la sensazione è che alla fine ci sarà la fumata bianca, intanto Walter Sabatini ha già messo le mani sul sostituto Andreas Christensen.

Stando a quanto riporta l’edizione in edicola di Tuttosport, infatti, una volta conclusa l’operazione Murillo-Valencia l’Inter presenterà la propria offerta ufficiale al Chelsea di Antonio Conte per il centrale della Nazionale danese.

L’offerta al Chelsea

Conte non adora svezzare i calciatori e il giovane difensore danese, nonostante le due ottime stagioni al Borussia Mönchengladbach, non rientra nei piani del tecnico leccese.

L’offerta neroazzurra che Walter Sabatini presenterà alla società di Abramovich è di un prestito biennale, operazione che convince entrambe le Società, ma si ragiona anche sulla cessione definitiva.

In quel caso sarà necessario mettere sul piatto non meno di 15 milioni di euro anche se il valore di mercato reale di Christensen è di almeno 18.

Stasera intanto amichevole di lusso con il Villareal dove verrà testata l’attuale coppia centrale titolare Skriniar-Miranda.

Chi è Andreas Christensen

Andreas Christensen è nato ad Allerod il 10 aprile 1996 è un calciatore danese, difensore del Chelsea e della Nazionale danese.

Difensore centrale molto forte fisicamente, bravo nel colpo di testa e capace di impostare l’azione. In alcune circostanze è stato utilizzato anche davanti alla difesa.

Cresciuto nelle giovanili del Chelsea, è stato promosso in prima squadra nella stagione 2014-2015. Nel luglio del 2015 passa in prestito biennale al Borussia Mönchengladbach. Ora il rientro al Chelsea ma con la concreta possibilità di essere ceduto perché non rientra nei piani di Antonio Conte.

Ha esordito con la Nazionale Under 21 della Danimarca durante le qualificazioni agli europei di categoria. L’8 giugno 2015 ha esordito in Nazionale maggiore in amichevole contro il Montenegro. E’ titolare fisso e inamovibile della Selezione di Åge Hareide.