Calciomercato, derby d’Italia per il gioiello della Sampdoria

Si profila un acceso derby d'Italia tra Inter e Juventus per Mikkel Damsgaard della Sampdoria

123
Calciomercato

Inter e Juventus sono pronte a darsi battaglia per il centrocampista della Sampdoria, Mikkel Damsgaard. La situazione

Inter e Juventus stanno disputando due stagione completamente differenti. I ruoli, dopo più di 10 anni, sembrano essersi invertiti. I nerazzurri sono lanciatissimi verso la conquista dello Scudetto che manca ormai dal 2010, mentre i bianconeri rischiano di non qualificarsi nemmeno in Champions League. A prescindere da come andrà a finire la stagione, in estate entrambe le società si muoveranno sul mercato per rinforzare e puntellare la rosa. L’Inter cercherà di rinforzare alcuni reparti; in difesa potrebbero essere addirittura tre gli acquisti mentre a centrocampo si necessita di alzare il tasso tecnico. La Juventus, invece, potrebbe andare incontro ad una vera e propria rivoluzione se la stagione dovesse profilarsi completamente fallimentare. Da sempre i due club si sfidano per aggiudicarsi i migliori profili presenti in Serie A ma anche in Euorpa. L’ultimo calciatore in comune finito nella lista dei dirigenti delle due squadre è quello di Mikkel Damsgaard della Sampdoria.

>>>INTER, PERICOLO DALLA PREMIER PER UN TOP PLAYER

Calciomercato, Inter e Juventus a duello per Damsgaard della Sampdoria

Il classe 2000 danese sta disputando una stagione da protagonista assoluto nella Sampdoria guidata da Claudio Ranieri. La Juventus è sulle tracce di Damsgaard da molto tempo mentre l’Inter adesso sembra essere intenzionata a far sul serio. A riferirlo è Diretta Gol. Il club blucerchiato per la cessione del suo gioiellino chiede tra i 20 e i 25 milioni di euro. Sul calciatore, però, c’è da registrare il forte interesse anche di squadre estere come West Ham e Tottenham. I due club di Premier League hanno avuto dei contatti con gli agenti del danese per capire se l’operazione sia possibile e alla portata. Al momento la Sampdoria non ha ricevuto sul tavolo un’offerta concreta ma solo semplici sondaggi esplorativi. Indubbiamente si tratta di una cifra molto importante ma considerando la giovane età del calciatore e il suo immenso potenziale si tratterebbe di un investimento tecnico non da poco.

>>>JUVENTUS, INCONTRO ALLEGRI-AGNELLI: LA SITUAZIONE