Calciomercato Milan, chi sostituirà Kjaer: la lista si riduce a tre | I nomi

Sono tre i nomi sul taccuino di Maldini e Massara per sostituire l'infortunato Kjaer

117
Simon Kjaer ( ph: Fornelli/Keypress )

Dopo la sconfitta di ieri sera a ‘San Siro’ contro il Liverpool di Jurgen Klopp, il Milan di Stefano Pioli abbandona entrambe le competizioni europee e avrà modo quindi di concentrarsi solo ed esclusivamente sul campionato italiano.

Per farlo al meglio però la squadra meneghina dovrà cercare di colmare quelle lacune che si sono venute a creare soprattutto per via delle mancanze di alcuni titolarissimi infortunatisi durante il corso di questa stagione;

LEGGI ANCHE

È il caso di Kjaer, che sarà costretto a saltare probabilmente l’intero campionato e che ad ora è sostituito da Romagnoli, l’attuale capitano del Milan però da tempo è in bilico tra rinnovo e cessione e quindi vertici dirigenziali rossoneri starebbero pensando ad intervenire sul mercato per trovare un tassello più stabile nel reparto arretrato.

In tal senso tre sono i nomi sul taccuino di Maldini e Massara, il primo corrisponde al nome di Sven Botman, difensore olandese classe 2000 in forza ai francesi del Lille; l’arcigno ventunenne è uno dei più promettenti giovani ‘millennial’ e si sta facendo notare con la maglia dei campioni di Francia, ma la sua valutazione si aggira intorno ai 30 milioni: cifra sul quale il Milan vorrebbe lavorare per limare le richieste dei tranalpini, la parte più difficile della trattativa potrebbe essere legata proprio al nodo valutazione, dato che l’ingaggio dell’olandese è alla portata del club rossonero, 1 milione di Euro stagionali.

Subito dietro troviamo Gleison Bremer, il classe ’97 del Torino si sta consacrando definitivamente in questa stagione sotto le disposizioni di Ivan Juric, il brasiliano conosce bene il nostro campionato ed in più è in scadenza di contratto con i ‘granata’ nel 2023, dato che potrebbe costringere il team di Urbano Cairo ad abbassare notevolmente le pretese per lui che oltretutto guadagna una cifra esigua rispetto a calciatori del suo calibro, ‘appena’ 500.000 Euro stagionali. Ultimo ma non ultimo piace molto anche un difensore danese del Chelsea, Andreas Christensen è infatti in scadenza di contratto con i ‘blues’ e non è sicuro di rinnovare il proprio accordo con la squadra londinese; un difensore di caratura internazionale già in grado di vincere tra gli altri trofei anche Premier League e Champions, la strada che potrebbe portare però il danese a Milano è più in salita, in quanto diversi club si sono informati per il venticinquenne che percepisce l’ingaggio nettamente più alto rispetto ai due nomi citati in precedenza, ovvero 4,8 milioni di euro anni.