Champions League, Juventus e Lazio: le ultime dai campi

64
Cristiano Ronaldo dolorante

Torna la Champions League e tornano le italiane. Questa sera tocca alla Juventus contro il Ferencvaros e la Lazio contro lo Zenit.

La Juventus ha l’occasione per passare il turno già questa sera vincendo e sperando che il Barcellona non perda contro la Dinamo Kiev. Andrea Pirlo non potrà contare su Buffon, non convocato per un affaticamento muscolare, e quindi spazio a Szczesny tra i pali. In avanti confermato Bernardeschi al posto di Chiesa e coppia d’attacco Dybala, preferito a Morata, e l’intoccabile Cristiano Ronaldo. Il centravanti portoghese è a quota 69 gol segnati in partite casalinghe e cerca una rete per eguagliare Messi, a 70.

La Lazio, invece, non potrà  già questa sera passare il turno ma in caso di successo casalingo contro lo Zenit, eliminirebbe aritmeticamente proprio i russi. Simone Inzaghi preferisce Reina al rientrante Strakosha in porta. Il ballottaggio è a centrocampo, assente Milinkovic Savic per positività al Covid-19, tra Akpa Akpro e Parolo, con l’ex Salernitana favorito. In avanti confermata la coppia vincente di Crotone, Correa e Immobile. L’azzurro rientra in Champions dopo lo stop forzato a causa dei tamponi positivi al gene N contro il Club Bruges e lo Zenit e proverà a trascinare la Lazio verso gli ottavi di finale.