Coppa di Francia, ultimo atto. La favola del Les Herbiers sfida i colossi del PSG

235
Infortunio Mbappé

Il calcio ha regalato, nel corso degli anni, tante favole meravigliose sia per chi le ha raccontate, sia per chi le ha vissute. Dalla vittoria della Premier League di Claudio Ranieri con il suo Leicester, alla storica salvezza del Crotone con Davide Nicola che, per mantenere la promessa, ha percorso tutta l’Italia in bicicletta. E come dimenticare il RB Lipsia che, in soli 8 anni di storia, l’anno scorso ha conteso al Bayern Monaco la Bundesliga. Questa sera in campo scenderà un’altra storia meravigliosa, indipendentemente da quello che sarà il risultato. È la favola del Les Herbiers che allo Stade de France sfiderà il Paris Saint-Germain nella finale di Coppa di Francia.

Davide contro Golia

Sfida impari è vero, ma anche una partita che nessuno si sarebbe mai immaginato di giocare. Ne i giocatori del Les Herbiers, squadra della terza serie ancora in lotta per non perdere il suo posto nella Championnat National, ne quelli del PSG, dominatori della Ligue 1. Non è difficile immaginare il pronostico e chi alla fine sarà ad alzare la Coppa ma, in ogni caso, ai ragazzi guidati da Stephane Masala va un grande ringraziamento. Lo sanno bene i sostenitori della squadra del piccolo paesino della Loira pronti a mobilitarsi tutti e 15 mila per sostenere i giocatori. Il giovane tecnico della squadra rossonera ha pronto un discorso da Oscar per i suoi giocatori che intanto si preparano ad affrontare una delle squadre più ricche del mondo.

Di nuovo insieme

Ma la partita di questa sera sarà anche l’occasione per Kylian Mbappé di ritrovare un “vecchio” compagno di squadra: Rodrigue Bongongui. La sua carriera, complice anche un infortunio grave al menisco, non è mai decollata ma la finale, per lui che ha solo 25 anni, sa già di rivincita. Ma l’attaccante classe 1993 non ha mai dimenticato il talento del giocatore del PSG: “Si vedeva già da piccolo che sarebbe stato un fenomeno. Non vedo l’ora di rivederlo e magari adesso sarà lui che potrà darmi qualche consiglio” le sue parole a Le Parisien.

Dove vederla

Calcio di inizio alle 21:05 per una sfida che potrà anche aver un risultato scontato ma che non può non affascinare soprattutto per il cammino strepitoso dei rivali dei parigini. Una differenza che sta anche nelle casse del club e negli stipendi dei giocatori. Un divario nettissimo che, forse, non potrà essere colmato sul campo neanche dalla voglia e dall’entusiasmo del Les Herbiers. La partita verrà trasmessa in televisione da Fox Sport ed in streaming sull’app SkyGo.